Redding in pista a Valencia lunedì prossimo

Redding in pista a Valencia lunedì prossimo

Il pilota inglese valuterà le sue condizioni dopo l'incidente che è costato la vita a Tomizawa

E' ancora traumatizzato per quanto accaduto a Shoya Tomizawa, ma Scott Redding si appresta a tornare in moto. Lunedì prossimo il pilota britannico effettuerà un test a Valencia per capire se sarà in grado di correre al Motorland Aragon o meno. Il 17enne ha infatti dodici punti di sutura sulla parte inferiore della schiena, di certo non una zona poco fastidiosa per un pilota di moto, quindi vuole valutare meglio le sue condizioni prima di decidere se correre o meno, anche se sembra molto orientato per la prima opzione. A tormentarlo però sono ancora i pensieri su Tomizawa: "Mi sono sentito svuotato quando ho sentito la notizia, ancora non mi sembra vero. Era un bravo ragazzo e ci mancherà sia nel paddock che in pista. I miei pensieri sono rivolti alla famiglia e al team, che hanno subito una grande perdita". "Non ricordo nulla dell'incidente e non voglio neanche vederlo in televisione, ma so che sono stato molto fortunato a non farmi nulla di grave. Ora voglio solo tornare in moto il più presto possibile" ha concluso.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Moto2
Piloti Scott Redding
Articolo di tipo Ultime notizie
Tag auto coreane