Salta l'accordo tra Alessandro Nocco e la Speed Up

Salta l'accordo tra Alessandro Nocco e la Speed Up

Il giovane italiano ha perso uno degli sponsor e ora l'alternativa sembra essere la Supersport con Puccetti

E' stato una della rivelazioni dell'Europero Superstock 600 nella passata stagione e sembrava prossimo ad esordire nel Mondiale Moto2, ma a quanto pare Alessandro Nocco dovrà rivedere i suoi piani. Il talento azzurro, classe 1997, aveva raggiunto un accordo con la Speed Up di Luca Boscoscuro, squadra in cui avrebbe dovuto affiancare il campione del mondo della Supersport, Sam Lowes. Tuttavia, il programma è saltato a poche ore dai test collettivi di Valencia, per la perdita di uno degli sponsor. "Ragazzi c'è stato un problema con uno sponsor e non correrò più in Moto2!" ha annunciato lo stesso Nocco su Twitter, aggiungendo anche che la FMI e la San Carlo, che lo hanno seguito nel 2013, sono subito accorse in suo soccorso: "Ringrazio il @TeamItaliaFMI @sancarlofficial e il Team Puccetti. Stanno facendo di tutto per farmi correre nel mondiale Supersport!". Al momento, infatti, l'opzione più probabile per Alessandro è quella di approdare al Team Puccetti per andare ad affiancare Roberto Tamburini sulla seconda Kawasaki ZX-6R del team, anche se ora il tempo stringe parecchio, perchè tra due settimane si comincia in Australia.
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Moto2
Piloti Alessandro Nocco
Articolo di tipo Ultime notizie