Sachsenring, Warm-Up: davanti c'è sempre Zarco

Sachsenring, Warm-Up: davanti c'è sempre Zarco

Positiva però anche la mattinata di Corsi e Morbidelli, che chiudono secondo e quinto con gap ridotti

Proprio come nella classe Moto3, anche nella Moto2 il Warm-Up del Gp di Germania ha confermato il verdetto delle qualifiche, con il poleman Johann Zarco che ha dettato il ritmo con un crono di 1'24"484.

Attenzione però perché per la gara di oggi sembrano attrezzati decisamente bene gli italiani ed in particolare Simone Corsi e Franco Morbidelli: il pilota del Forward Racing è stato in testa fino a pochi istanti dalla fine ed ha chiuso a soli 45 millesimi dal francese della Ajo Motorsport.

Quello del Team Italtrans invece è quinto, alle spalle anche di Xavier Simeon e di Sam Lowes, ma ha confermato di poter essere veloce anche a livello di passo oltre che sul giro secco, come aveva già mostrato ieri conquistando la prima fila. Più indietro invece Lorenzo Baldassarri.

La sessione ha regalato anche qualche momento di apprensione quando è caduto il campione del mondo in carica Tito Rabat: bisogna ricordare infatti che lo spagnolo è stato operato alla clavicola destra appena una settimana fa, ma per fortuna non sembra aver accusato alcun problema ed è stato lui a riportare la sua Kalex al box della Marc VDS.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Moto2
Piloti Xavier Simeon , Johann Zarco , Simone Corsi
Articolo di tipo Ultime notizie