Prima vittoria per Torres davanti ad un super Corsi

Prima vittoria per Torres davanti ad un super Corsi

L'italiano torna sul podio dopo quasi 2 anni e beffa Espargaro, che comunque si avvicina a Redding

La gara della classe Moto2 al Sachsenring ha regalato almeno un paio di gradite sorprese. La prima è il primo successo nel Mondiale dello spagnolo Jordi Torres, che si è reso davvero protagonista di una prestazione maiuscola. La seconda però è il ritorno sul podio dell'italiano Simone Corsi (non ci saliva dal 2011), che ha conquistato la piazza d'onore beffando Pol Espargaro proprio all'ultimo giro. Lo spagnolo del Team Aspar, che questo fine settimana portava al debutto un telaio sperimentale della Suter, ha lasciato che fosse Espargaro a prendere il comando delle operazioni nella prima fase della corsa, forse risparmiando anche le sue gomme. A dieci giri dal termine però ha rotto gli indugi e si è portato in testa al gruppo, iniziando a piano piano a scavare un solco sugli inseguitori, fino ad arrivare a tagliare il traguardo con un paio di secondi di vantaggio. Alle sue spalle invece si è scaldata la lotta per la piazza d'onore, con "Polyccio" che ha resistito fino a metà dell'ultimo giro, quando Corsi lo ha attaccato con grinta nella prima delle due discese repentine del Sachsenring, senza lasciargli più lo spazio per una replica. Alla fine quindi si concretizza anche un podio con tre moto differenti (una Suter, una Speed Up ed una Kalex). Il portacolori del Team Tuenti forse avrebbe sperato nella sua terza vittoria consecutiva, ma in ottica campionato alla fine il suo gradino più basso del podio non è assolutamente da buttare, visto che il leader Scott Redding non è riuscito a fare meglio del settimo posto su una pista che non ama particolarmente: il suo vantaggio in classifica si è quindi ridotto da 30 a 23 lunghezze. Davanti al britannico in odore di MotoGp si sono inseriti anche un Julian Simon finalmente in grado di stare nelle posizioni di vertice, ma anche il sammarinese Alex De Angelis, che ha avuto la meglio sullo svizzero Thomas Luthi nella volata per il quinto posto. Dopo la caduta nel warm-up di questa mattina, il poleman Xavier Simeon si è invece dovuto accontentare del nono posto, alle spalle anche di Anthony West.

Moto2 - Sachsenring - Gara

Moto2 - Classifica campionato

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Moto2
Piloti Jordi Torres
Articolo di tipo Ultime notizie