Sachsenring, Libere 3: Aegerter e Kallio fanno il vuoto

Sachsenring, Libere 3: Aegerter e Kallio fanno il vuoto

I primi due sono riusciti a scavare un solco di oltre mezzo secondo nei confronti del resto del gruppo

Dominique Aegerter e Mika Kallio hanno fatto una gran differenza nella terza ed ultima sessione di prove libere del Gp di Germania classe Moto2. Lo svizzero della Suter ed il finlandese della Kalex hanno infatti realizzato due prestazioni molto vicine tra loro ed inarrivabili per il resto del gruppo, con distacchi superiori al mezzo secondo dal terzo in giù.

Il miglior tempo lo ha messo a referto Aegerter in 1'24"673, ma il rivale della Marc VDS ha chiuso a soli 74 millesimi da lui, risultando l'unico capace di infrangere il muro dell'1'25" oltre a lui. Come detto, Jordi Torres, lo scorso anno vincitore qui al Sachsenring, occupa la terza posizione, ma pagando ben 538 millesimi.

Nella scia dello spagnolo c'è l'italiano Simone Corsi, migliore dei ragazzi di casa nostra, che comunque non hanno sfigurato: il sammarinese Alex De Angelis ha chiuso con l'11esima prestazione, ma sono interessanti soprattutto il 13esimo crono di Franco Morbidelli ed il 15esimo di Lorenzo Baldassarri.

Continuando a scorrere la classifica nelle primissime posizioni, il pilota locale Sandro Cortese ha completato la top five e stupisce che tra i primi cinque non ci sia il leader del Mondiale Tito Rabat, che si è dovuto accontentate del sesto tempo davanti a Johann Zarco, Julian Simon ed un ritrovato Nico Terol, che in questa stagione non era ancora mai stato tanto veloce.

Sono state davvero numerose le cadute che hano animato il turno: attimi di apprensione per quella di Thitipong Warokorn, che però non è si è fatto nulla. Qualche problemino ad un polso invece lo ha rimediato Josh Herrin. Tra quelli finiti a terra ci sono poi anche la wild card Nina Prinz e Mattia Pasini, che per questo è relegato solamente in 21esima piazza.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Moto2
Piloti Mika Kallio , Dominique Aegerter
Articolo di tipo Ultime notizie