Sachsenring, Libere 2: Redding risponde a "Polyccio"

Lo spagnolo chiude solo terzo, venendo beffato da De Angelis sotto alla bandiera a scacchi

Sachsenring, Libere 2: Redding risponde a
Scott Redding ha voluto subito mandare una risposta chiara e forte a Pol Espargaro: il pilota britannico non sembra avere la minima intenzione di arrendersi al terzo successo consecutivo del pilota spagnolo ed ha piazzato la sua zampata con il miglior tempo nella seconda sessione di prove libere della classe Moto2 al Sachsenring. Il portacolori della Marc VDS è transitato sotto al traguardo proprio pochi istanti prima della bandiera a scacchi ed ha fermato il cronometro su un tempo di 1'25"152, battendo di 166 millesimi l'altra Kalex del rivale del Team Tuenti, protagonista anche di un'incomprensione rischiosa con Ratthapark Wilairot. Tra i due principali contendenti al titolo si è inserito proprio sotto alla bandiera a scacchi il sammarinese Alex De Angelis, che è stato più veloce di una trentina di millesimi rispetto ad Espargaro con la sua Speed Up del Forward Racing. La top five poi si completa con il francese Johann Zarco, primo tra i piloti in sella ad una Suter, e Mika Kallio. Alle spalle del finlandese, dopo una prima sessione un po' in ombra, si è rivisto nelle posizioni di vertice Xavier Simeon, seguito da Randy Krummenacher e Thomas Luthi. Rispetto a questa mattina sono state in leggero calo invece le quotazioni di Simone Corsi, sceso dal quinto al decimo posto con la seconda Speed Up del Forward Racing. Precipita letteralmente invece Mattia Pasini, che non è riuscito a fare meglio del 17esimo tempo, anche se distaccato di meno un secondo dalla vetta.

Moto2 - Sachsenring - Libere 2

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Moto2
Piloti Scott Redding
Articolo di tipo Ultime notizie