Moto2
G
Jerez
01 mag
-
03 mag
Evento concluso
G
Le Mans
15 mag
-
17 mag
Evento concluso
G
Mugello
29 mag
-
31 mag
Prossimo evento tra
2 giorni
G
Barcelona
05 giu
-
07 giu
Prossimo evento tra
9 giorni
G
Sachsenring
19 giu
-
21 giu
Canceled
G
Assen
26 giu
-
28 giu
Canceled
G
Kymi Ring
10 lug
-
12 lug
Canceled
G
Brno
07 ago
-
09 ago
Prossimo evento tra
72 giorni
G
Spielberg
14 ago
-
16 ago
Prossimo evento tra
79 giorni
G
Silverstone
28 ago
-
30 ago
Prossimo evento tra
93 giorni
G
Misano
11 set
-
13 set
Evento concluso
G
Aragon
25 set
-
27 set
Prossimo evento tra
121 giorni
G
Buriram
02 ott
-
04 ott
Prossimo evento tra
128 giorni
G
Motegi
16 ott
-
18 ott
Prossimo evento tra
142 giorni
G
Phillip Island
23 ott
-
25 ott
Prossimo evento tra
149 giorni
G
Sepang
30 ott
-
01 nov
Prossimo evento tra
156 giorni
G
Austin
13 nov
-
15 nov
Prossimo evento tra
170 giorni
G
Termas de Rio Hondo
20 nov
-
22 nov
Prossimo evento tra
177 giorni
G
Valencia
27 nov
-
29 nov
Prossimo evento tra
184 giorni

Moto2, Sachsenring, Libere 1: Folger e Schrotter fanno gli onori di casa

condividi
commenti
Moto2, Sachsenring, Libere 1: Folger e Schrotter fanno gli onori di casa
Di:
5 lug 2019, 09:51

I piloti tedeschi sono partiti con il piede giusto nella gara di casa, anche se quello della Dynavolt Intact GP è anche caduto nel finale. Bene Locatelli e Di Giannantonio, quarto e quinto, ma nella top 10 ci sono anche Baldassarri ed un ottimo Manzi.

I tedeschi hanno fatto gli onori casa nella prima sessione di prove libere del GP di Germania di classe Moto2, monopolizzando le prime due posizioni della FP1 del Sachsenring.

La bella notizia è che davanti a tutti si è piazzato Jonas Folger, tornato a correre a Barcellona dopo oltre un anno e mezzo d'assenza forzata a causa della Sindrome di Gilbert. Il portacolori del Petronas Sprinta Racing ha girato in 1'24"354, precedendo di appena 7 millesimi il connazionale Marcel Schrotter.

Il portacolori della Dynavolt Intact GP si è anche reso protagonista di un salvataggio incredibile alla "Waterfall", riuscendo a rimanere in piedi dopo aver perso l'anteriore. Pochi minuti più tardi, però, è finito ruote all'aria alla curva 3.

Leggi anche:

Continuando a scorrere la classifica, in terza posizione c'è la prima delle KTM, che a sorpresa non è una di quelle ufficiali, ma è quella dello spagnolo Iker Lecuona, seguito poi dal tandem tutto tricolore composto da Andrea Locatelli e da Fabio Di Giannantonio, che è anche il primo dei piloti Speed Up.

Sesta prestazione della mattinata per la KTM ufficiale di un Jorge Martin parso in crescita nelle ultime uscite. Il campione in carica della Moto3 ha preceduto il leader iridato Thomas Luthi e Lorenzo Baldassarri, che deve riscattare la caduta con annesse polemiche per il contatto con Alex Marquez di Assen.

Molto buona la prestazione di Stefano Manzi, che è riuscito ad issare la MV Agusta addirittura fino alla nona posizione, ma la cosa incredibile è che sono addirittura cinque i telai presenti nella top 10, perché in decima posizione c'è Bo Bendsneyder con la NTS.

11esima posizione poi per Jorge Navarro, caduto alla curva 3 nel finale con la sua Speed Up. Nella sua scia c'è Luca Marini con la Kalex dello Sky Racing Team VR46, ma stupisce vedere nelle posizioni a seguire un gruppetto di piloti che solitamente sono più avanti. 

Leggi anche:

Tra la 14esima e la 19esima piazza, infatti, troviamo nell'ordine Alex Marquez, Brad Binder, Remy Gardner, Augusto Fernandez, Xavi Vierge e Sam Lowes.

Andando a caccia dei nostri, bisogna invece scendere al 21esimo e 22esimo posto per vedere i nomi di Simone Corsi ed Enea Bastianini. 26esimo invece Marco Bezzecchi, incappato anche in una scivolata alla curva 5. Tra le altre cose, bisogna ricordare che il suo compagno Phillip Oettl è ancora assente perché non ha risolto i problemi alla vista e allo stomaco che accusa ad alta velocità dopo l'incidente di Barcellona.

Infine, bisogna segnalare anche la scivolata di Lukas Tulovic, finito ruote all'aria praticamente subito alla curva 1 e quindi solo 29esimo in classifica.

Cla Pilota moto Moto Giri Tempo Distacco Distacco km orari
1 Germany Jonas Folger Kalex 21 1'24.354     156.668
2 Germany Marcel Schrötter Kalex 17 1'24.361 0.007 0.007 156.655
3 Spain Iker Lecuona KTM 24 1'24.641 0.287 0.280 156.137
4 Italy Andrea Locatelli Kalex 24 1'24.672 0.318 0.031 156.079
5 Italy Fabio Di Giannantonio Speed Up 23 1'24.737 0.383 0.065 155.960
6 Spain Jorge Martin KTM 22 1'24.777 0.423 0.040 155.886
7 Switzerland Thomas Lüthi Kalex 19 1'24.784 0.430 0.007 155.873
8 Italy Lorenzo Baldassarri Kalex 23 1'24.829 0.475 0.045 155.791
9 Italy Stefano Manzi MV 23 1'24.859 0.505 0.030 155.735
10 Netherlands Bo Bendsneyder NTS 24 1'24.888 0.534 0.029 155.682
11 Spain Jorge Navarro Speed Up 21 1'24.934 0.580 0.046 155.598
12 Italy Luca Marini Kalex 22 1'24.968 0.614 0.034 155.536
13 Japan Tetsuta Nagashima Kalex 22 1'24.976 0.622 0.008 155.521
14 Spain Alex Marquez Kalex 22 1'24.997 0.643 0.021 155.483
15 South Africa Brad Binder KTM 23 1'25.066 0.712 0.069 155.357
16 Australia Remy Gardner Kalex 19 1'25.087 0.733 0.021 155.318
17 Spain Augusto Fernandez Kalex 23 1'25.087 0.733 0.000 155.318
18 Spain Xavi Vierge Kalex 21 1'25.108 0.754 0.021 155.280
19 United Kingdom Sam Lowes Kalex 18 1'25.126 0.772 0.018 155.247
20 South Africa Steven Odendaal NTS 23 1'25.198 0.844 0.072 155.116
21 Italy Simone Corsi Kalex 22 1'25.277 0.923 0.079 154.972
22 Italy Enea Bastianini Kalex 20 1'25.316 0.962 0.039 154.901
23 Switzerland Dominique Aegerter MV 25 1'25.348 0.994 0.032 154.843
24 Italy Nicolò Bulega Kalex 20 1'25.419 1.065 0.071 154.714
25 United States Joe Roberts KTM 23 1'25.455 1.101 0.036 154.649
26 Italy Marco Bezzecchi KTM 13 1'25.510 1.156 0.055 154.550
27 United Kingdom Jake Dixon KTM 22 1'25.787 1.433 0.277 154.051
28 Andorra Xavi Cardelus KTM 22 1'27.035 2.681 1.248 151.842
29 Germany Lukas Tulovic KTM 6 1'27.172 2.818 0.137 151.603
  Indonesia Dimas Pratama Kalex 3 1'32.819 8.465 5.647 142.380
Articolo successivo
Marini: "E' bello tornare in pista subito dopo un podio"

Articolo precedente

Marini: "E' bello tornare in pista subito dopo un podio"

Articolo successivo

Moto2, Sachsenring, Libere 2: Binder porta in vetta la KTM

Moto2, Sachsenring, Libere 2: Binder porta in vetta la KTM
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie Moto2
Evento Sachsenring
Location Sachsenring
Piloti Jonas Folger , Marcel Schrötter
Autore Matteo Nugnes