De Angelis si gode un podio molto sudato

De Angelis si gode un podio molto sudato

Ad Alex è mancata un po' di velocità di punta per lottare per la vittoria

Si è rinnovato il felice connubio tra Alex De Angelis e il tracciato tedesco del Sachsenring. Dopo una gara impeccabile e vissuta da protagonista, il pilota del Team JiR è salito sul terzo gradino del podio per la prima volta in questo 2011. Alex ha combattuto per tutti e i ventinove giri per le primissime posizioni senza risparmiarsi e regalando al numerosissimo pubblico tedesco emozioni e sorpassi al limite. Scattato dalla sesta posizione in griglia, il sammarinese si è fin da subito messo alle spalle di Marquez e Bradl, che nello stesso ordine hanno poi condiviso con lui il podio. Alex ha dimostrato ancora una volta di trovarsi a proprio agio sul circuito che ha ospitato il Gp di Germania e i serratissimi duelli con Marquez prima e Luthi poi, ne sono la riprova. Per tutta la gara il portabandiera del Team JiR ha guidato con grinta e determinazione sui tortuosi tornanti del Sachsenring per cercare di colmare il gap di velocità in rettilineo e rimanere attaccato a Bradl e Marquez. Ha così tagliato il traguardo in terza posizione e con i sedici punti guadagnati sale al quarto posto della classifica mondiale, a quota 82 punti. Alex De Angelis: "Sono molto contento di questo risultato: é un podio sudato, non solo perché oggi ho dato il massimo, ma perché in questi mesi abbiamo lavorato tantissimo per ritrovare la competitività che avevamo all’inizio. A livello di set up siamo veramente a posto e i risultati ottenuti nelle ultime gare lo dimostrano. Purtroppo in rettilineo la nostra moto non va forte come le altre e questo ci ha limitato molto nella lotta per la vittoria, sia qui al Sachsenring che al Mugello. Abbiamo fatto un grande step in avanti in classifica, ora siamo quarti e continueremo sicuramente a lavorare duramente per portare a casa altri buoni risultati". Mentre i colleghi della MotoGp la prossima settimana saranno a Laguna Seca, i piloti della Moto2 e della 125 si godranno le meritate vacanze per poi far ritorno in pista a Brno il 14 agosto per il Gp della Repubblica Ceca.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Moto2
Piloti Alex de Angelis
Articolo di tipo Ultime notizie