Sam Lowes conquista una grande pole a Losail

Sam Lowes conquista una grande pole a Losail

Al secondo posto Johann Zarco, staccato di oltre tre decimi. Terzo Rabat e ottavo Franco Morbidelli

Le prime Qualifiche della stagione 2015 di Moto2 andate in scena sul circuito qatariota di Losail hanno regalato al pubblico due graite conferme e una piacevole sorpresa, che ha scardinato le gerarchie dominanti nel 2014.

Sam Lowes è infatti risultato imprendibile per tutto il corso della sessione di prove ufficiali. In sella alla sua Speed Up il pilota britannico ha ribadito la sua superiorità su questo tracciato e, dopo aver dominato tutti i turni di prove libere, Lowes ha centrato la pole position, fermando il cronometro in 1'59"423.

Alle spalle dell'imprendibile britannico è stato Johann Zarco il pilota più rapido, risultando l'unico - assieme a Esteve Rabat - a poter impensierire il rider della Speed Up. Zarco è stato in grado di strappare il miglior crono provvisorio a un Rabat tornato su ottimi livelli, ma Lowes non ha lasciato scampo a nessuno nonostante un'innocua caduta al termine delle Qualifiche.

Esteve Rabat ha mancato la seconda posizione per appena cinquantotto millesimi di secondo, dovendosi accontentare comunque della prima fila. Lo spagnolo ha però mostrato di essere in grande spolvero con un ottimo passo gara e domani potrebbe essere lui il pilota da battere o, almeno, uno dei più pericolosi. Alle spalle dell'iberico Sandro Cortese, staccato però di oltre quattro decimi di secondo dal miglior tempo della sessione.

In quinta posizione Jonas Folger, il quale ha portato la sua Kalex a poco più di un decimo dalla Kalex del connazionale che lo precede. Molto più staccato invece Xavier Simeon. Il pilota belga è stato bravo a confermarsi nei primi dieci dopo i primi turni di libere passati a lavorare minuziosamente sulla sua Kalex e a precedere il primo dei piloti italiani: Franco Morbidelli.

Il nostro portacolori si st confermando pilota di valore e un punto d'appoggio per il team Italtrans riguardo lo sviluppo della moto. Il compagno di squadra Mika Kallio è infatti rimasto ai box per problemi alla batteria della sua moto, lasciando a Morbidelli l'onere e l'onore di rappresentare al meglio Italtrans. Nono posto per il rookie Alex Rins. Lo spagnolo è una bella sorpresa per questa Moto2 e potrebbe rappresentare uno dei piloti di punta di un futuro non troppo lontano. Chiude la Top Ten il nostro Simone Corsi, che è riuscito a migliorare la sua moto rispetto a ieri senza però raggiungere il livello di competitività atteso dal pilota romano.  

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Moto2
Piloti Johann Zarco , Tito Rabat , Sam Lowes
Articolo di tipo Ultime notizie