Prima pole in carriera per Esteve Rabat a Jerez

Prima pole in carriera per Esteve Rabat a Jerez

Lo spagnolo del Team Tuenti sembra avere una marcia in più sul tracciato andaluso e precede Redding

Dopo essere stato il mattatore praticamente in tutte le sessioni di prove libere, Esteve Rabat ha concretizzato l'ottimo feeling che ha instaurato con la sua Kalex tra le pieghe di Jerez de la Frontera andando a conquistare la sua prima pole position in carriera nella classe Moto2 del Motomondiale. Nonostante un caldo davvero infernale, il pilota spagnolo del Team Tuenti è riuscito a piazzare uno strepitoso 1'43"251, grazie al quale è riuscito a mettere la bellezza di 447 millesimi tra sé ed il leader della classifica iridata Scott Redding, che era rimasto in cima alla lista dei tempi per diversi minuti nella prima parte del turno. Interessante anche il terzo tempo di Takaaki Nakagami, che si è confermato ancora una volta uno dei piloti da tenere d'occhio in questa stagione con la sua Kalex del Team Italtrans, mettendosi dietro un Pol Espargaro apparso un po' al di sotto delle aspettative. "Polyccio" si è visto rifilare ben sette decimi dal compagno di squadra, ma la cosa incredibile è che paga praticamente tutto il suo gap nel settore conclusivo della pista (nel quale nel finale ha rischiato anche una brutta caduta), dopo che nei primi tre settore è sempre stato sempre capace di tempi in linea con quelli di Rabat. Accanto a lui si andranno a schierare in seconda fila Jordi Torres, che con la sua Suter è il primo capace di contrastare il dominio Kalex, e Xavier Simeon. Il vincitore della gara di Austin, ovvero Nico Terol, si è invece dovuto accontentare della terza fila, che dividerà con Marcel Schrotter e con il redivivo Thomas Luthi. Quarta fila invece per il primo dei nostri, che tanto per cambiare è Simone Corsi. Il portacolori del Forward Racing ha piazzato la sua SpeedUp all'11esimo posto, alle spalle di West e davanti all'ex iridato Toni Elias. Più indietro gli altri, con Mattia Pasini 20esimo ed il sammarinese Alex De Angelis due piazze più indietro.

Moto2 - Jerez - Qualifiche

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Moto2
Piloti Tito Rabat
Articolo di tipo Ultime notizie