Espargaro sportivo: "Contento che Redding sia qui!"

Il pilota spagnolo preferisce battere il suo avversario in pista

Espargaro sportivo:
Non si può di certo dire che Pol Espargaro non abbia dimostrato grande sportività oggi a Motegi. Il pilota spagnolo, nuovo leader della classifica iridata della Moto2, si è detto contento di aver trovato all'arrivo in autodromo il rivale Scott Redding, che fino a questa mattina pareva tagliato fuori anche dal Gp del Giappone dopo la frattura al polso sinistro rimediata in Australia e alla successiva operazione. Approfittando proprio dell'assenza in pista di Redding a Phillip Island, il portacolori del Team Tuenti si è portato davanti con 16 lunghezze di vantaggio, ma spera che il britannico possa correre domenica, perchè sa che la vittoria del Mondiale non avrebbe lo stesso sapore senza aver battuto in pista il diretto avversario. "Ho incontrato Scott in albergo e gli ho subito chiesto come stava. Ha ancora parecchio dolore al braccio, come è normale che sia, ma mi ha detto che ci vuole provare. E' un bene per il campionato, per lui e per tutte le persone che lo hanno seguito in questa stagione" ha detto "Polyccio". "In Australia non ero felice al 100%, perchè non è stata la stessa cosa prendere il primo posto in campionato senza di lui in pista. Non è stato perfetto come avrebbe potuto essere. Ma il nostro sport è così: può bastare un errore per compromettere tutto quello che hai fatto. Quindi sono contento che Scott sia qui e che domani proverà a salire in moto" ha aggiunto.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Moto2
Piloti Scott Redding , Pol Espargaro
Articolo di tipo Ultime notizie