Pol Espargaro: "Lavoriamo nella direzione giusta"

Il team Pons ha evidenziato progressi con tutti i suoi pilota a Jerez

Pol Espargaro:
Pol Espargaró, pilota Pons 40 HP Tuenti, lascia i test IRTA classe Moto2 con grande soddisfazione e sensazioni positive per il futuro. Buona prestazione anche per Tito Rabat, che scende sull’1'42", ed Axel Pons, che ferma il cronometro sull’1'43"5. Ora il trio si concentrerà per alcuni giorni sul lavoro fisico prima di tornare nuovamente a Jerez, per gli ultimi test della fase prestagionale Moto2. Pol Espargaró:Abbiamo migliorato le sensazioni con la moto, riuscendo anche ad abbassare il tempo medio e a chiudere poi sull’1'42". Sono convinto che questa sia la direzione giusta, sono molto fiducioso e tutto lo staff tecnico sta davvero lavorando sodo per me, e i continui progressi con la moto ne sono una chiara testimonianza. Adesso mi aspettano alcuni giorni di allenamento senza moto e poi non vedrò l’ora di tornare di nuovo in sella qui a Jerez”. Tito Rabat:Lascio Jerez molto soddisfatto dopo aver portato il mio tempo sull’1'42", un risultato che mai avevo ottenuto su questo circuito. Durante questa tre giorni ho acquisito confidenza con la moto e affinato la messa a punto, aumentando anche la stabilità nella parte posteriore nelle curve veloci. La squadra mi sta aiutando molto e voglio ringraziarli per tutto il loro appoggio”. Axel Pons:Sono riuscito a girare in 1'43" e questo è motivo di soddisfazione dopo le difficoltà che abbiamo incontrato con la messa a punto. Penso che la direzione intrapresa sia quella giusta, e spero di confermarlo quando torneremo nuovamente qui a marzo. In quell’occasione potrò dedicarmi alla cura del mio stile di guida e al miglioramento dei tempi. Stiamo lavorando bene e poco a poco riuscirò a raggiungere i miei compagni di squadra”.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Moto2
Piloti Pol Espargaro , Axel Pons , Tito Rabat
Articolo di tipo Ultime notizie