Phillip Island, Libere 1: Rabat su tempi da record

Phillip Island, Libere 1: Rabat su tempi da record

Subito davanti i tre protagonisti del Mondiale: Espargaro e Redding in meno di due decimi

Il weekend di Phillip Island non avrebbe potuto iniziare meglio per la classe Moto2. Nella prima sessione di prove libere del Gp d'Australia sono stati infatti i primi tre nella classifica iridata ad occupare le posizioni di vertice, facendolo in ordine inverso tra le altre cose. Distanziato di 28 lunghezze dalla vetta della classifica, Esteve Rabat ha subito messo la sua firma in questo fine settimana, realizzando un 1'33"157 che gli è valso il primato ufficiale del tracciato di Phillip Island. In questo modo ha distanziato di 171 millesimi il compagno di squadra e connazionale Pol Espargaro, che a sua volta si è messo dietro di appena 7 millesimi il leader Scott Redding, che lo precede di 9 lunghezze nel Mondiale. Più staccati tutti gli altri, a partire da Jordi Torres, che è anche il primo tra i piloti in sella ad una Suter, ma che si ritrova a pagare già quasi mezzo secondo, precedendo un ottimo Alex De Angelis, che ha portato la sua Speed Up in quinta posizione pur non essendo al top della condizione fisica. Si conferma poi il grande rapporto tra questo tracciato e Sandro Cortese: reduce da due successi negli ultimi due anni tra 125 Gp e Moto3, il tedesco si è issato fino alla sesta posizione, precedendo un terzetto di veterani della classe di mezzo composto da Thomas Luthi, Mika Kallio e Nico Terol. La top ten poi si completa con Mattia Pasini, mentre Simone Corsi non è andato oltre al 15esimo crono. Un paio, infine, le cadute che hanno animato la sessione: quelle di Xavier Simeon e Marcel Schrotter, con il tedesco che è arrivato addirittura a colpire i cartelloni pubblicitari a bordo pista, ma fortunatamente senza particolari conseguenze.

Moto2 - Phillip Island - Libere 1

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Moto2
Piloti Tito Rabat
Articolo di tipo Ultime notizie