De Angelis: "Super contento di questa vittoria"

Per il sammarinese si tratta del secondo centro consecutivo a Phillip Island

De Angelis:
Una gran giornata per Alex De Angelis e la sua MotoBi che con una gara intelligente e costante sono andati a conquistare per il secondo anno consecutivo la vittoria nel Gp di Phillip Island. De Angelis, scattato dalla pole, ha gestito cautamente i primi giri per prendere confidenza con la performance delle gomme pur rimanendo nel gruppetto di testa e riuscendo poi progressivamente a recuperare la seconda posizione. Rotti gli indugi Alex ha impostato assieme a Bradl un ritmo molto elevato, tanto che nel sesto giro ha fatto segnare il suo miglior crono in 1'34"549, che è anche il giro veloce della gara. Con queste premesse lui e il tedesco hanno preso il largo sugli inseguitori, rimanendo gli unici pretendenti alla vittoria. Le prestazioni al limite di entrambe le moto hanno condotto i due alfieri a braccetto fino all'ultimo giro, nel quale De Angelis è riuscito a capitalizzare un lieve vantaggio offertogli dalla MotoBi nel curvone veloce mettendo a segno un sorpasso preparato e studiato grazie alla sua esperienza. Ha resistito poi al successivo tentativo di controsorpasso di Bradl, nel quale i due si sono anche toccati, mettendo al sicuro la prima posizione sotto la bandiera a scacchi, per festeggiare così il secondo successo su questo circuito nella categoria Moto2, di nuovo con la MotoBi del team capitanato da Gianluca Montiron. Questa vittoria corona l'ottimo lavoro svolto da pilota e team in tutto il weekend, una vittoria costruita sulla costanza di rendimento in tutte le sessioni di prove, mettendo a punto una moto molto performante che ha supportato un De Angelis altrettanto combattivo e determinato. Il primo posto di oggi permette anche ad Alex di recuperare punti sul terzo posto nel Mondiale, con Iannone ora a sole 8 lunghezze. Gianluca Montiron: "Sono contento per Alex che ha ripetuto la vittoria dello scorso anno con annessa pole, a conferma che il pacchetto a disposizione è vincente. Concludere nel migliore dei modi la stagione è il miglior incentivo per continuare con gli sforzi sin qui sostenuti nel mantenere una struttura al vertice della categoria". Alex De Angelis: "Sono super contento di questa vittoria e del weekend in generale. Nel warm up abbiamo avuto molti problemi a causa del vento, poi in gara ho cercato di assestare la confidenza con le gomme e poi rimanere attaccato a Bradl che sapevo avrebbe provato ad andare in fuga. Abbiamo staccato gli altri ma lui era davvero molto veloce, io ultimamente ho sofferto la mancanza di performance ma qui siamo riusciti a fare un lavoro egregio sulla MotoBI che mi ha permesso di giocarmela bene. Giro dopo giro ho immaginato che la gara si sarebbe risolta all'ultima tornata quindi ho sfruttato la seconda posizione per preparare bene il tentativo di sorpasso, sapevo che in quel curvone avevo un piccolo vantaggio e ci ho provato, mi sono infilato ed è andata bene. Poi lui ha tentato il controsorpasso, ci siamo anche toccati ma con un po' di fortuna siamo rimasti tutti e due in piedi, sono cose che capitano nelle gare così tirate. Questa vittoria è la degna conclusione di un weekend perfetto di cui devo ringraziare anche la mia squadra e tutti quelli che lavorano per me".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Moto2
Piloti Alex de Angelis
Articolo di tipo Ultime notizie