Espargaro è più forte del dolore e centra la pole

condividi
commenti
Espargaro è più forte del dolore e centra la pole
Di: Matteo Nugnes
14 lug 2012, 15:59

Lo spagnolo scavalca Marquez in extremis. Iannone eredita la prima fila dal penalizzato Zarco

La caduta di questa mattina, nonostante una piccola lesione al legamento della caviglia destra, non sembra aver ostacolato troppo Pol Espargaro nelle qualifiche del Mugello della classe Moto2. A pochi istanti dal termine, infatti, lo spagnolo ha fermato i cronometri su un tempo di 1'52"369, beffando Marc Marquez per 69 millesimi. L'errore di stamani invece sarà pagato a carissimo prezzo da Johann Zarco, che ha piazzato la miglior qualifica della sua avventura in Moto2 proprio oggi che deve fare i conti con una penalità di 15 posizioni in griglia proprio a causa dell'incidente con "Polyccio". Un duro colpo per il francese che aveva ottenuto il terzo tempo, ma andrà a schierarsi solamente in 18esima piazza. Ad approfittarne sarà quindi Andrea Iannone, che eredita dal francese un posto in prima fila, anche se al momento non sembra in grado di reggere il ritmo dei primi due, come certificato dai quattro decimi di distacco che si è visto rifilare. Alex De Angelis aprirà invece la seconda fila, confermando i segni di crescita mostrati con l'ottima gara al Sachsenring. Il telaio FTR sembra aver reso tutto più semplice per il sammarinese, che ha messo in fila Thomas Luthi e Bradley Smith, ancora tra i più veloci nonostante una caduta. Più indietro gli altri italiani, a partire da Simone Corsi, che è 12esimo e si è anche reso protagonista di una brutta scivolate, andando ad impattare piuttosto violentemente contro gli airfence. Tre posizioni più indietro troviamo poi Claudio Corti. Tutti in fondo invece Roberto Rolfo, Alessandro Andreozzi e Massimo Roccoli. Un peccato soprattutto per il secondo, che nelle libere di questa mattina aveva mostrato grandi segnali di crescita, ma è incappato in una caduta spettacolare.

Moto2 - Mugello - Qualifiche

Prossimo articolo Moto2
Zarco penalizzato di 15 posizioni in griglia

Previous article

Zarco penalizzato di 15 posizioni in griglia

Next article

Andrea Iannone veste i colori di "Joe il Pompiere"

Andrea Iannone veste i colori di "Joe il Pompiere"
Load comments

Su questo articolo

Serie Moto2
Piloti Pol Espargaro
Autore Matteo Nugnes
Tipo di articolo Ultime notizie