Moto2, Misano 2, Libere 2: Marini in vetta con record

Il leader del campionato Moto2 2020 si è imposto nei secondi conclusivi del turno firmando anche il nuovo record di Misano. Bezzecchi cade nelle fasi iniziali.

Moto2, Misano 2, Libere 2: Marini in vetta con record

Anche la seconda sessione di prove libere della Moto2 ha visto un pilota italiano conquistare la vetta della classifica dei tempi, ma se al mattino era stato Enea Bastianini a piazzare la zampata per ottenere il miglior riferimento, al pomeriggio è stato il leader del campionato Luca Marini a fare la voce grossa.

Il pilota dello Sky Racing Team VR46 non si è soltanto limitato a centrare il crono assoluto, ma ha anche firmato il nuovo record del circuito in 1’35’’956 grazie ad un ultimo tentativo nei secondi finali del turno nel quale ha dato tutto diventando anche l’unico a scendere sotto il muro dell’1’36’’.

Marini è così riuscito ad imporsi su un sorprendente Aron Canet. Il rookie spagnolo è stato il miglior pilota Kalex presente in top 10 e solo per 90 millesimi si è dovuto arrendere alla supremazia del leader del campionato.

Più importanti i distacchi dalla terza posizione in poi. Marcel Schrotter ha chiuso con il tempo di 1’36’’157 pagando un gap di 2 decimi dalla vetta per poi scivolare anche in maniera innocua nei minuti finali della sessione, mentre Sam Lowes, dopo l’ottima performance del mattino, si è dovuto accontentare del quarto tempo ad appena 4 millesimi di ritardo dal tedesco.

Dopo aver faticato al mattino Joe Roberts si è riscattato nel turno pomeridiano firmando il quinto tempo davanti ad un Marco Bezzecchi protagonista di una brutta caduta nelle battute iniziali nella quale ha anche sbattuto violentemente il fianco destro.

Il pilota dello Sky Racing Team VR46 è tornato dolorante ai box per poi completare il programma di giornata con un totale di 13 giri ed un gap dal compagno di team di 328 millesimi.

Xavi Vierge ha centrato il settimo riferimento precedendo un Jorge Navarro in risalita dopo l’innocua caduta del mattino, mentre Jake Dixon e Lorenzo Baldassarri hanno completato la top 10 con l’italiano in ritardo di 6 decimi dalla vetta.

Dopo la buona prestazione del mattino Nicolò Bulega ha preferito concentrarsi sul passo gara centrando il quattordicesimo tempo davanti ad un Fabio Di Giannantonio in crescita ed a Bastianini e Dalla Porta, mentre Mattia Pasini ha chiuso con un ritardo di 1’’5 con il 25° tempo alle spalle sia di Manzi (21°) che di Simone Corsi (23°).

Cla Pilota moto Giri Tempo Distacco Distacco km orari
1 Italy Luca Marini
21 1'35.956 158.622
2 Spain Aron Canet
18 1'36.046 0.090 0.090 158.474
3 Germany Marcel Schrötter
15 1'36.157 0.201 0.111 158.291
4 United Kingdom Sam Lowes
20 1'36.161 0.205 0.004 158.284
5 United States Joe Roberts
16 1'36.251 0.295 0.090 158.136
6 Italy Marco Bezzecchi
13 1'36.284 0.328 0.033 158.082
7 Spain Xavi Vierge
21 1'36.317 0.361 0.033 158.028
8 Spain Jorge Navarro
19 1'36.467 0.511 0.150 157.782
9 United Kingdom Jake Dixon
18 1'36.581 0.625 0.114 157.596
10 Italy Lorenzo Baldassarri
23 1'36.594 0.638 0.013 157.575
11 Spain Augusto Fernandez
20 1'36.660 0.704 0.066 157.467
12 Spain Marcos Ramírez
19 1'36.699 0.743 0.039 157.403
13 Switzerland Thomas Lüthi
19 1'36.709 0.753 0.010 157.387
14 Italy Nicolò Bulega
19 1'36.713 0.757 0.004 157.381
15 Italy Fabio Di Giannantonio
18 1'36.721 0.765 0.008 157.368
16 Italy Enea Bastianini
17 1'36.722 0.766 0.001 157.366
17 Italy Lorenzo Dalla Porta
21 1'36.754 0.798 0.032 157.314
18 Japan Tetsuta Nagashima
23 1'36.790 0.834 0.036 157.255
19 Spain Hector Garzo
15 1'36.873 0.917 0.083 157.121
20 Malaysia Hafizh Syahrin Abdullah
18 1'37.021 1.065 0.148 156.881
21 Italy Stefano Manzi
17 1'37.109 1.153 0.088 156.739
22 Netherlands Bo Bendsneyder
17 1'37.142 1.186 0.033 156.686
23 Italy Simone Corsi
16 1'37.178 1.222 0.036 156.628
24 Spain Edgar Pons
19 1'37.291 1.335 0.113 156.446
25 Italy Mattia Pasini
19 1'37.459 1.503 0.168 156.176
26 Thailand Somkiat Chantra
20 1'37.516 1.560 0.057 156.085
27 Indonesia Andi Gilang
18 1'37.671 1.715 0.155 155.837
28 Malaysia Kasma Daniel Kasmayudin
16 1'38.263 2.307 0.592 154.898
29 Piotr Biesiekirski
14 1'40.622 4.666 2.359 151.267
condividi
commenti
Moto2, Misano 2, Libere 1: la zampata di Bastianini
Articolo precedente

Moto2, Misano 2, Libere 1: la zampata di Bastianini

Articolo successivo

Moto2, Misano 2, Libere 3: Bastianini distrugge il record

Moto2, Misano 2, Libere 3: Bastianini distrugge il record
Carica i commenti