Motegi, Libere 2: Marquez beffa Smith nel finale

Motegi, Libere 2: Marquez beffa Smith nel finale

Terzo tempo per Redding, mentre Espargaro è deluso del quarto posto. Indietro gli italiani

Il titolo iridato della Moto2 sembra ormai ad un passo per Marc Marquez, ma il prossimo pilota ufficiale della Honda in MotoGp non vuole lasciare nulla al caso: lo spagnolo è infatti risultato il più veloce al termine della seconda sessione di prove libere del Gp del Giappone. In sella alla sua Suter, "El Cabronsito" è stato l'unico capace di scendere sotto all'1'52" in 1'51"834, saltando davanti al futuro collega in MotoGp Bradley Smith per poco meno di due decimi, proprio negli istanti conclusivi del turno. Terzo tempo, ad oltre tre decimi, per il britannico Scott Redding, mentre dietro di lui completano la top five Aleix Espargaro e Thomas Luthi. Lo spagnolo è parso piuttosto contrariato al termine della sessione, probabilmente perchè si aspettava qualcosina in più. Perde colpi il pilota di casa Takaaki Nakagami, scivolato in ottava posizione, così come il migliore dei piloti italiani, che è nuovamente Simone Corsi, che però questa volta è 12esimo. Problemi tecnici invece per Andrea Iannone, che è rimasto fermo ai box per buona parte dei 45 minuti a disposizione, chiudendo addirittura in 25esima piazza.

Moto2 - Motegi - Libere 2

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Moto2
Articolo di tipo Ultime notizie