Moto2, Motegi, Libere 2: Lecuona sorprende prima della pioggia, Bagnaia secondo

condividi
commenti
Moto2, Motegi, Libere 2: Lecuona sorprende prima della pioggia, Bagnaia secondo
Matteo Nugnes
Di: Matteo Nugnes
19 ott 2018, 07:04

Il giovane pilota spagnolo ha preceduto il leader del Mondiale in un turno iniziato con la pista che andava asciugando, ma tormentato dal ritorno della pioggia. Oliveira è sesto, a quattro decimi da Pecco.

I piloti della classe Moto2 sono stati decisamente i meno fortunati nella giornata di venerdì del GP del Giappone, perché hanno avuto a disposizione pochissimi minuti con la pista di Motegi asciutta o quasi. Il primo turno lo hanno disputato con la pioggia caduta fin dall'inizio, mentre nel secondo, disputato almeno con le gomme slick, è arrivato un nuovo scroscio ad obbligare praticamente tutti a rientrare ai box quando mancava circa un quarto d'ora.

A fine giornata c'è un nome a sorpresa in cima alla lista dei tempi, con lo spagnolo Iker Lecuona che è stato bravissimo ad issare la sua KTM della Swiss Innovative Investors davanti a tutti in 1'52"159, precedendo di 119 millesimi il leader del Mondiale Pecco Bagnaia, che con la sua Kalex dello Sky Racing Team VR46 era invece rimasto ai box nel corso della sessione mattutina.

Terzo tempo, 112 millesimi più indietro, per lo spagnolo Augusto Fernandez con la Kalex del Pons Racing, mentre in quarta piazza c'è la Speed Up di Fabio Quartararo a 358 millesimi dalla vetta. Seguono poi le due KTM ufficiali con Brad Binder davanti a Miguel Oliveira. Il portoghese, rivale di Bagnaia nella corsa al titolo, ha quindi chiuso a circa quattro decimi da Pecco.

L'aria di casa sembra aver fatto bene a Tetsuta Nagashima, settimo dopo essere stato tra i migliori anche nella FP1, davanti al tedesco Marcel Schrotter. Dopo il bruttissimo incidente della sessione mattutina, nel quale la sua Kalex era finita addirittura in fiamme, è tornato in pista anche Alex Marquez. Lo spagnolo ha fatto segnare il nono tempo, nonostante anche lui sia uscito acciaccato dal botto della FP1, con una piccola frattura alla spalla sinistra.

Il qaudro delle prime dieci posizioni si completa poci on la seconda Kalex dello Sky Racing Team VR46, quella di Luca Marini, ma non è troppo lontano neppure Stefano Manzi, 12esimo con la Suter del Forward Racing. Un paio di posizioni più indietro c'è Simone Corsi con la Kalex del Forward Racing, mentre stupisce vedere solo in 16esima quella con i colori dell'Italtrans Racing affidata a Mattia Pasini.

Il suo compagno di squadra Andrea Locatelli si trova addirittura in 24esima piazza, tallonato da un altro pilota che solitamente occupa ben altre posizioni, ovvero Lorenzo Baldassarri con la seconda Kalex del Pons Racing. In coda al gruppo, in 31esima posizione, troviamo infine Federico Fuligni.

Da segnalare anche la caduta molto spettacolare di cui è stato protagonista Sam Lowes nei primi minuti della sessione: il britannico della Swiss Innovative Investors ha perso la sua KTM in ingresso alla curva 3 ed ha innescato una carambola piuttosto rovinosa, chiusa fortunatamente senza conseguenze fisiche. 

 
Cla # Pilota Moto Giri Tempo Gap Distacco km/h Speed Trap
1 27 Spain Iker Lecuona KTM 15 1'52.159     154.099  
2 42 Italy Francesco Bagnaia Kalex 9 1'52.278 0.119 0.119 153.935  
3 40 Spain Augusto Fernandez Kalex 10 1'52.390 0.231 0.112 153.782  
4 20 France Fabio Quartararo Speed Up 14 1'52.517 0.358 0.127 153.608  
5 41 South Africa Brad Binder KTM 13 1'52.640 0.481 0.123 153.441  
6 44 Portugal Miguel Oliveira KTM 11 1'52.715 0.556 0.075 153.338  
7 45 Japan Tetsuta Nagashima Kalex 10 1'52.718 0.559 0.003 153.334  
8 23 Germany Marcel Schrötter Kalex 11 1'52.819 0.660 0.101 153.197  
9 73 Spain Alex Marquez Kalex 12 1'53.044 0.885 0.225 152.892  
10 10 Italy Luca Marini Kalex 10 1'53.088 0.929 0.044 152.833  
11 36 Spain Joan Mir Kalex 11 1'53.135 0.976 0.047 152.769  
12 62 Italy Stefano Manzi Suter 12 1'53.189 1.030 0.054 152.696  
13 77 Switzerland Dominique Aegerter KTM 13 1'53.263 1.104 0.074 152.597  
14 24 Italy Simone Corsi Kalex 8 1'53.274 1.115 0.011 152.582  
15 9 Spain Jorge Navarro Kalex 11 1'53.632 1.473 0.358 152.101  
16 54 Italy Mattia Pasini Kalex 12 1'53.632 1.473 0.000 152.101  
17 4 South Africa Steven Odendaal NTS 10 1'53.684 1.525 0.052 152.031  
18 2 Switzerland Jesko Raffin Kalex 12 1'53.763 1.604 0.079 151.926  
19 64 Netherlands Bo Bendsneyder Tech 3 10 1'53.984 1.825 0.221 151.631  
20 87 Australia Remy Gardner Tech 3 9 1'54.018 1.859 0.034 151.586  
21 16 United States Joe Roberts NTS 12 1'54.102 1.943 0.084 151.474  
22 97 Spain Xavi Vierge Kalex 10 1'54.329 2.170 0.227 151.174  
23 57 Spain Edgar Pons Speed Up 10 1'54.387 2.228 0.058 151.097  
24 5 Italy Andrea Locatelli Kalex 11 1'54.550 2.391 0.163 150.882  
25 7 Italy Lorenzo Baldassarri Kalex 13 1'54.686 2.527 0.136 150.703  
26 66 Finland Niki Tuuli Kalex 11 1'54.801 2.642 0.115 150.552  
27 95 France Jules Danilo Kalex 9 1'55.048 2.889 0.247 150.229  
28 22 United Kingdom Sam Lowes KTM 2 1'55.354 3.195 0.306 149.830  
29 32 Spain Isaac Viñales Suter 9 1'55.470 3.311 0.116 149.680  
30 89 Malaysia Khairul Pawi Kalex 11 1'55.768 3.609 0.298 149.295  
31 21 Italy Federico Fuligni Kalex 11 1'56.106 3.947 0.338 148.860  
32 18 Andorra Xavi Cardelus Kalex 10 1'56.526 4.367 0.420 148.323
Articolo successivo
Moto2, Motegi, Libere 1: Schrotter svetta sull'umido, brutto volo di Marquez

Articolo precedente

Moto2, Motegi, Libere 1: Schrotter svetta sull'umido, brutto volo di Marquez

Articolo successivo

Moto2, Motegi, Libere 3: svetta Quartararo, Bagnaia quarto davanti ad Oliveira

Moto2, Motegi, Libere 3: svetta Quartararo, Bagnaia quarto davanti ad Oliveira
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie Moto2
Evento Motegi
Location Twin Ring Motegi
Piloti Francesco Bagnaia , Augusto Fernandez , Iker Lecuona
Team Team VR46 , Pons Racing
Autore Matteo Nugnes
Tipo di articolo Prove libere