Moto2, Motegi, Libere 1: Schrotter svetta sull'umido, brutto volo di Marquez

condividi
commenti
Moto2, Motegi, Libere 1: Schrotter svetta sull'umido, brutto volo di Marquez
Matteo Nugnes
Di: Matteo Nugnes
19 ott 2018, 02:49

Con la pioggia che va e viene, i piloti girano molto poco e alla fine al top c'è il tedesco della Dynavolt Intact GP, seguito proprio da Marquez, a terra con tanto di moto a fuoco nel finale. Bagnaia senza tempi, Oliveira invece è sesto.

La prima sessione di prove libere del GP del Giappone di classe Moto2 è stata pressochè inutile, con la pioggia che è caduta in maniera intermittente sul tracciato di Motegi, tenendo i piloti fermi ai box per la maggior parte del tempo: quasi tutti, hanno completato circa 6-7 giri in tutti.

Ma c'è anche chi ha preferito non correre rischi ed è questo, per esempio, il caso del leader iridato Pecco Bagnaia, che con la sua Kalex dello Sky Racing Team VR46 figura in coda al gruppo senza tempi, con appena due giri all'attivo. Stessa scelta fatta anche da Mattia Pasini, Jesko Raffin ed Iker Lecuona. Anche Lorenzo Baldassarri, però, pur avendo un riferimento cronometrico, paga oltre 15".

E' normale quindi che in queste condizioni la classifica ha un valore assolutamente relativo, anche se va dato a Marcel Schrotter il merito di aver messo tutti in fila con la Kalex della Dynavolt Intact GP. Il tedesco ha girato in 1'56"507, precedendo di poco meno di tre decimi lo spagnolo Alex Marquez.

Il fratellino d'arte della Marc VDS è stato anche autore di una bruttissima caduta in uscita dalla curva 8 proprio a tempo scaduto, con la sua Kalex che è addirittura finita in fiamme. Lo stesso Alex però è rimasto a terra, cosciente, ma portato via in barella.

Questa sessione particolare ha regalato una bella soddisfazione alla NTS, che si è arrampicata fino al terzo posto con Steven Odendaal a poco più di mezzo secondo. Ma i nomi inattesi nelle prime posizioni sono diversi, perchè in quarta posizione troviamo il padrone di casa Tetsuta Nagashima, seguito da un ottimo Stefano Manzi con la Suter del Forward Racing.

Pur avendo fatto solamente tre giri, Miguel Oliveira è riuscito a piazzare la sua KTM in sesta posizione, davanti ad un altro specialista del bagnato come Khairul Idham Pawi ed al figlio d'arte Remy Gardner. Il quadro delle prime dieci posizioni si completa poi con la KTM di Sam Lowes e con la Speed Up di Fabio Quartararo.

Per quanto riguarda gli altri italiani, Simone Corsi è 18esimo, Federico Fuligni 22esimo, Luca Marini 24esimo ed Andrea Locatelli 25esimo nella sua scia. 

 
Cla # Pilota Moto Giri Tempo Gap Distacco km/h Speed Trap
1 23 Germany Marcel Schrötter Kalex 7 1'56.507     148.348  
2 73 Spain Alex Marquez Kalex 9 1'56.808 0.301 0.301 147.965  
3 4 South Africa Steven Odendaal NTS 12 1'57.057 0.550 0.249 147.651  
4 45 Japan Tetsuta Nagashima Kalex 8 1'57.182 0.675 0.125 147.493  
5 62 Italy Stefano Manzi Suter 10 1'57.331 0.824 0.149 147.306  
6 44 Portugal Miguel Oliveira KTM 3 1'57.420 0.913 0.089 147.194  
7 89 Malaysia Khairul Pawi Kalex 11 1'57.762 1.255 0.342 146.767  
8 87 Australia Remy Gardner Tech 3 6 1'58.023 1.516 0.261 146.442  
9 22 United Kingdom Sam Lowes KTM 9 1'58.026 1.519 0.003 146.438  
10 20 France Fabio Quartararo Speed Up 10 1'58.152 1.645 0.126 146.282  
11 32 Spain Isaac Viñales Suter 6 1'58.465 1.958 0.313 145.896  
12 97 Spain Xavi Vierge Kalex 8 1'58.592 2.085 0.127 145.740  
13 9 Spain Jorge Navarro Kalex 7 1'58.659 2.152 0.067 145.657  
14 36 Spain Joan Mir Kalex 9 1'58.703 2.196 0.044 145.603  
15 64 Netherlands Bo Bendsneyder Tech 3 11 1'59.486 2.979 0.783 144.649  
16 41 South Africa Brad Binder KTM 3 1'59.597 3.090 0.111 144.515  
17 16 United States Joe Roberts NTS 11 1'59.856 3.349 0.259 144.203  
18 24 Italy Simone Corsi Kalex 9 2'00.041 3.534 0.185 143.980  
19 95 France Jules Danilo Kalex 10 2'00.487 3.980 0.446 143.447  
20 40 Spain Augusto Fernandez Kalex 5 2'00.673 4.166 0.186 143.226  
21 18 Andorra Xavi Cardelus Kalex 6 2'00.676 4.169 0.003 143.223  
22 21 Italy Federico Fuligni Kalex 11 2'00.707 4.200 0.031 143.186  
23 77 Switzerland Dominique Aegerter KTM 7 2'01.893 5.386 1.186 141.793  
24 10 Italy Luca Marini Kalex 4 2'02.141 5.634 0.248 141.505  
25 5 Italy Andrea Locatelli Kalex 6 2'03.143 6.636 1.002 140.353  
26 66 Finland Niki Tuuli Kalex 6 2'03.416 6.909 0.273 140.043  
27 57 Spain Edgar Pons Speed Up 8 2'03.585 7.078 0.169 139.851  
  7 Italy Lorenzo Baldassarri Kalex 6          
  2 Switzerland Jesko Raffin Kalex 4          
  27 Spain Iker Lecuona KTM 2          
  42 Italy Francesco Bagnaia Kalex 2          
  54 Italy Mattia Pasini Kalex 1        
Articolo successivo
Bagnaia: "Inizio il trittico con qualche punto in più di quanto avrei sperato su Oliveira"

Articolo precedente

Bagnaia: "Inizio il trittico con qualche punto in più di quanto avrei sperato su Oliveira"

Articolo successivo

Moto2, Motegi, Libere 2: Lecuona sorprende prima della pioggia, Bagnaia secondo

Moto2, Motegi, Libere 2: Lecuona sorprende prima della pioggia, Bagnaia secondo
Carica i commenti