Misano, Libere 3: sull'asciutto spunta Corsi

Misano, Libere 3: sull'asciutto spunta Corsi

L'italiano piazza una bella zampata nel finale e salta davanti a Kallio e Marquez

Parla italiano la terza sessione di prove libere del round di Misano del Mondiale Moto2. Con l'asfalto del tracciato romagnolo che si è finalmente asciugato, i piloti della classe di mezzo hanno potuto sfruttare questo turno per provare a lavorare sul set-up delle loro moto. In queste condizioni alla fine è stato Simone Corsi a svettare, riuscendo a realizzare nel finale un giro in 1'39"121. Un tempo ancora lontano di circa 1"5 dalla pole ottenuta da Stefan Bradl nel 2011, ma vicino ad un passo "normale". Alle spalle del pilota italiano si sono piazzati Mika Kallio e Marc Marquez, staccati entrambi di meno di un decimo. Leggermente al di sopra di questa soglia troviamo invece Scott Redding e Pol Espargaro. Quest'ultimo ha avuto anche uno scontro con i ragazzi del suo team, colpevoli di avergli montato delle gomme della mescola sbagliata. Tutti attardati purtroppo gli altri piloti di casa nostra: Andrea Iannone non è riuscito ad andare oltre al 15esimo tempo, staccato di otto decimi. E' andata anche peggio a Claudio Corti, 21esimo dopo che nella giornata di ieri aveva chiuso in seconda posizione.

Moto2 - Misano - Libere 3

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Moto2
Piloti Simone Corsi
Articolo di tipo Ultime notizie