Misano, Libere 2: Simeon in evidenza sull'umido

Misano, Libere 2: Simeon in evidenza sull'umido

La giornata di chiude in condizioni ancora anomale. Dei big si vede solo Iannone tra i primi

Il meteo non è stato particolarmente clemente neppure nei confronti della seconda sessione di prove libere della classe Moto2 a Misano. Anche in questo caso nei primi minuti è caduta ancora qualche goccia di pioggia, rendendo l'asfalto particolarmente scivoloso. I protagonisti della classe di mezzo però hanno regalato un turno decisamente più movimentato rispetto ai colleghi della MotoGp, girando quasi per tutta la sua durata. In cima alla classifica c'è un nome a sorpresa, ovvero quello di Xavier Simeon, che con la moto del team Tech 3 ed un tempo di 1'51"874 è stato l'unico ad infrangere il muro dell'1'52", precedendo di poco meno di due decimi la Kalex di Claudio Corti. In terza posizione troviamo Andrea Iannone, che quindi non sembra essere stato condizionato troppo dalla caduta avvenuta nella sessione mattutina. Alle spalle dell'italiano ci sono Johann Zarco e Mika Kallio, entrambi vittime di scivolate senza particolari conseguenze, ma velocissimi fino a quel momento (il francese occupava la prima posizione). Attardati i piloti più attesi, ovvero Marc Marquez e Pol Espargaro, che non sono riusciti a fare meglio rispettivamente del 12esimo e del 18esimo crono. Oltre alle due già citate, nel turno si sono viste anche le cadute di Gino Rea, Anthony West e Steven Odendaal.

Moto2 - Misano - Libere 2

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Moto2
Piloti Xavier Simeon
Articolo di tipo Ultime notizie