Misano, Libere 1: Nakagami parte a razzo

Misano, Libere 1: Nakagami parte a razzo

Il giapponese precede Rabat e Luthi, mentre Redding ed Espargaro sono quarto e sesto

Si è aperto nel segno di Takaaki Nakagami il weekend di Misano della classe Moto2 del Motomondiale. Il giapponese del Team Italtrans ha infatti piazzato davanti a tutti la sua Kalex nella prima sessione di prove libere, fermando il cronometro su un tempo di 1'38"634. Con questa prestazione ha distanziato di 117 millesimi lo spagnolo Esteve Rabat, che a sua volta ha preceduto più o meno con lo stesso distacco Thomas Luthi, che quindi è stato il più rapido tra i piloti in sella ad una Suter. Quarto tempo, a poco più di quattro decimi, per il leader della classifica iridata Scott Redding, che si è inserito davanti allo svizzero Dominique Aegerter ed al suo rivale nella corsa al titolo Pol Espargaro. Lo spagnolo non ha iniziato benissimo il weekend, vedendosi rifilare oltre sei decimi dalla vetta. In settima posizione troviamo poi Johann Zarco, che nel finale si è reso protagonista di una caduta spettacolare, ma probabilmente senza conseguenze. Per quanto riguarda i ragazzi di casa nostra, il migliore è stato Mattia Pasini, autore del nono tempo nonostante una scivolata. Solo 16esimo invece Alex De Angelis, ma è andata anche peggio a Simone Corsi, che ha chiuso appena in 25esima piazza, distanziato di ben 2"4 dalla vetta, giusto davanti alla wild card Franco Morbidelli, che ha iniziato abbastanza bene la sua avventura in sella alla Suter del Team Gresini.

Moto2 - Misano - Libere 1

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Moto2
Piloti Takaaki Nakagami
Articolo di tipo Ultime notizie