Mika Kallio soffia la pole a Sandro Cortese a Jerez

Mika Kallio soffia la pole a Sandro Cortese a Jerez

Un ottimo Salom completa la prima fila, mentre Rabat è sesto. Solo 11esimo Corsi, migliore dei nostri

Era lecito attendersi una Kalex della Marc VDS in vetta alla classifica della classe Moto2 al termine delle qualifiche del Gp di Spagna, ma probabilmente tutti avrebbero scommesso su Esteve Rabat. A scattare dalla pole position domani a Jerez de la Frontera sarà invece Mika Kallio. Il finlandese, che può vantare anche un passato in MotoGp, è riuscito a tirare fuori dal taschino un paio di decimi rispetto al resto del gruppo e realizzato un crono di 1'42"766. Un giro che gli ha permesso di distanziare di poco meno di tre decimi il tedesco Sandro Cortese, che aveva sperato nella pole fino a pochi istanti dalla fine. Dopo l'ottimo podio di Termas de Rio Hondo, si conferma in palla Luis Salom: lo spagnolo del Team Pons andrà a schierare la sua Kalex in prima fila ed è riuscito a fare decisamente meglio del compagno di squadra Maverick Vinales, che si è dovuto accontentare dell'ottava posizione. Tra i due rookie si sono inseriti poi lo svizzero Dominique Aegerter, il leader del Mondiale Rabat, sulla cui Kalex oggi è stato sostituito il propulsore in seguito ad un problema nelle Libere, ed il tedesco Jonas Folger. A completare la top ten troviamo invece un sorprendente Marcel Schrotter, mai tanto veloce in questa prima parte di 2014, ed un nervosissimo Johann Zarco. Solo 11esimo il migliore degli italiani, che ancora una volta è stato Simone Corsi. Va detto però che il portacolori del Forward Racing ha dovuto fare i conti con un attacco influenzale che lo ha colpito nel corso della notte. E' andata comunque peggio agli altri: Mattia Pasini è 18esimo, giusto davanti al sammarinese Alex De Angelis e a Lorenzo Baldassarri. Chiude 23esimo invece Franco Morbidelli.
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Moto2
Piloti Mika Kallio
Articolo di tipo Ultime notizie