Marquez: "Sono pronto per i test di Jerez"

Finalmente i problemi all'occhio sembrano essere alle spalle per il vice-campione del mondo

Marquez:
L'incubo di Marc Marquez sembra essere finalmente finito. Dopo un breve shakedown ad Alcarras, il vice-campione del mondo della Moto2 ha potuto effettuare due giorni di test in sella alla sua Suter sul tracciato di Albacete. Il pilota spagnolo, che era fermo ormai dal 21 ottobre, a causa di un problema al nervo ottico che gli provocava un fastidioso sdoppiamento della vista, ha iniziato con calma, con l'obiettivo di valutare le sue condizioni fisiche. Anche se non sono stati resi pubblici i suoi tempi, l'esito di questo test comunque è stato decisamente positivo: al termine della due giorni, infatti, "El Cabronsito" ha annunciato di essere pronto per partecipare ai test IRTA di fine mese a Jerez de la Frontera. Un responso che deve aver fatto tirare un bel sospiro di sollievo alla sua squadra, visto che appena un paio di settimane fa Marquez aveva detto di essere ancora dubbioso riguardo alla possibilità di partecipare alla prima gara della stagione, in Qatar. "Siamo potuti venire a girare qui grazie al test fisico superato ad Alcarras" ha detto Marc. "E' stato bellissimo tornare in sella alla mia moto: questi due giorni mi sono stati molto utili per tornare a prendere confidenza con la mia Suter, ma soprattutto per convincermi che sono pronto per i test di Jerez". "C'è ancora tanto lavoro da fare, ma questo test ha segnato un passo importante per il mio pre-campionato. Voglio ringraziare la squadra per tutta la sua pazienza, ma anche tutti i miei sponsor per il grande sostegno che mi hanno dato in questi mesi difficili" ha aggiunto.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Moto2
Articolo di tipo Ultime notizie