Marquez nella leggenda: da ultimo a primo a Valencia!

Marquez nella leggenda: da ultimo a primo a Valencia!

Lo spagnolo mostra ancora una volta il suo grande talento piegando Simon nel finale. Iannone terzo nel Mondiale

L'attesa per vederlo in sella alla Honda MotoGp era già altissima, ma dopo la grandissima impresa di oggi lo sarà sicuramente ancora di più: Marc Marquez ha dimostrato una volta di più di essere un campione con la C maiuscola, vincendo anche alla sua ultima uscita nella classe Moto2, al termine di una corsa caratterizzata da condizioni climatiche molto incerte (la pioggia andava e veniva). Ma ad essere davvero incredibile è il modo in cui il campione del mondo ci è riuscito. Quando venerdì era stato retrocesso in fondo allo schieramento di partenza a causa di un incidente con Simone Corsi, tutti si aspettavano che gli sarebbe toccato un congedo in sordina dalla classe di mezzo. Ma evidentemente non avevano fatto i conti con l'incredibile temperamento di "El Cabronsito". Scattato dalla 33esima piazza, il pilota spagnolo era già 11esimo alla conclusione della prima tornata e nell'arco di una decina di giri è arrivato a battagliare per il terzo posto con Dominique Aegerter e con Gino Rea. Dopo aver corso anche un rischio incredibile quando ha tamponato lo svizzero, è riuscito a scavalcarli entrambi e si è gettato all'inseguimento dei primi due. Pochi passaggi più tardi era già nella scia di Nico Terol, del quale si è sbarazzato nello spazio di poche curve. Poi, a suon di giri veloci, è andato a riprendere anche battistrada Julian Simon, che ha visto la sua fuga solitatia vanificata quando Marquez lo ha infilato a tre tornate dal termine, andando meritatamente a conquistare la nona affermazione di un 2012 davvero trionfale. Detto del secondo posto di Simon, fa festa anche Terol, finalmente competitivo dopo una stagione deludente da campione del mondo in carica della 125 Gp. Per il valenciano, cui è stata anche intitolata la Curva 4 del tracciato intitolato a Ricardo Tormo, si tratta del primo podio in Moto2 e arriva in una gara in cui ha provato anche la gioia di comandare per qualche giro. La top five si completa poi con Thomas Luthi e Dominique Aegerter, ma bisogna sottolineare anche la grande rimonta di Pol Espargaro, ottavo dopo essersi reso protagonista di una scivolata nelle primissime fasi della corsa. Solo 11esimo invece il primo degli italiani, che è Andrea Iannone. Nonostante una gara negativa, il futuro pilota della Ducati in MotoGp è riuscito a mantenere il terzo posto nel Mondiale ai danni di Luthi.

Moto2 - Valencia - Gara

Moto2 - Classifica campionato

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Moto2
Articolo di tipo Ultime notizie