Marc Marquez fa sua la pole anche a Misano

Marc Marquez fa sua la pole anche a Misano

Il leader del Mondiale è stato favorito anche dalla caduta di Espargaro, che completa la prima fila con Redding

Nel weekend di Misano non era mai riuscito a mettersi in evidenza, ma quando si è trattato di cominciare a fare sul serio Marc Marquez ha sfoderato l'ennesima grande prestazione a cui ormai ci ha abituati, andando a conquistare la pole position della classe Moto2 con un tempo di 1'38"242. Va detto però che probabilmente il suo compito è stato anche facilitato da un errore del suo antagonista Pol Espargaro. Lo spagnolo è caduto a pochi minuti dal termine mentre stava provando a rispondergli e poi non è più riuscito a riprendere la via della pista, dovendosi arrendere a chiudere secondo a 44 millesimi. La prima fila si completa poi con il britannico Scott Redding, rimasto anche lui al di sotto del decimo di ritardo, dimostrando di trovarsi particolarmente a suo agio sul tracciato romagnolo. Discorso che vale anche per il giapponese Takaami Nakagami, che a sorpresa aprirà la seconda fila con la Kalex del team Italtrans. A dividere la seconda linea dello schieramento con lui ci saranno Andrea Iannone e Thomas Luthi. L'italiano, certo del suo passagio in MotoGp al termine della stagione da qualche giorno, ha dovuto fare i conti con un po' di traffico, nonostante la livrea dedicata al film "Step Up 4" renda particolarmente visibile la sua Speed Up. Peccato per Simone Corsi, solo 13esimo dopo che questa mattina aveva ottenuto il miglior tempo nelle libere: il pilota romano però si è reso protagonista di una caduta nelle primissime fasi del turno, riuscendo ad ottenere un tempo solo negli istanti finali, dopo che la sua FTR aveva ricevuto le "cure" del caso.

Moto2 - Misano - Qualifiche

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Moto2
Articolo di tipo Ultime notizie