Losail, Libere 2: Sam Lowes si conferma al top

Losail, Libere 2: Sam Lowes si conferma al top

Arriva anche qualche goccia di pioggia, ma non pregiudica il turno. Alle sue spalle Rabat e Zarco

E' arrivata anche la pioggia ad infastidire i protagonisti della classe Moto2 nella seconda sessione di prove libere del Gp del Qatar, ma fortunatamente senza creare delle condizioni tali da rendere la pista impraticabile (la Dunlop non ha portato le gomme da bagnato, perché con la luce artificiale non si può girare sotto alla pioggia per regolamento).

Quel che è certo però è che Sam Lowes si candida ad un ruolo da grande protagonista per il weekend di Losail, perché il britannico ha mantenuto la sua Speed Up davanti a tutti anche in questa FP2, arrivando nuovamente molto vicino a sfondare il muro dei due minuti in 2'00"025.

Rispetto alla FP1 però si è avvicinato molto il campione del mondo in carica Tito Rabat: lo spagnolo della Marc VDS è riuscito a portarsi in seconda posizione, riducendo a 343 millesimi il suo gap dalla vetta e scavalcando Johann Zarco, che a sua volta si è dimostrato particolarmente in palla.

Sorprende decisamente invece vedere il nome di Axel Pons in quarta posizione davanti a quelli più accreditati di Takaaki Nakagami e Thomas Luthi. Continua a fare bene poi anche il rookie Alex Rins, nono con la Kalex del Pons Racing, davanti al tandem tricolore composto da Simone Corsi e Franco Morbidelli.

In difficoltà per ora il vice-campione del mondo in carica Mika Kallio, che è stato lontano dalle posizioni di vertice in entrambe le sessioni: il finlandese del Team Italtrans ha chiuso 19esimo, alle spalle anche di Alex Marquez. Attardato purtroppo pure Lorenzo Baldassarri, autore del 24esimo tempo.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Moto2
Piloti Johann Zarco , Tito Rabat , Sam Lowes
Articolo di tipo Ultime notizie