Losail, Libere 1: Kallio in vetta a tempo scaduto

Losail, Libere 1: Kallio in vetta a tempo scaduto

Il finlandese precede Luthi e Nakagami. Bene Pasini e Corsi, rispettivamente sesto e settimo

Si è decisa sotto alla bandiera a scacchi la prima sessione di prove libere del Mondiale Moto2, in Qatar. Proprio all'ultimo giro cronometrato, infatti, Mika Kallio ha sparato un tempo di 2'01"146 che gli ha consentito di piazzare la sua Kalex della Marc VDS davanti a tutti, arrivando ad appena un paio di decimi dalla pole position della passata stagione. All'ultimo giro anche Thomas Luthi ha provato a rispondere al battistrada e al secondo intermedio sembrava portecela fare, visto che aveva oltre due decimi di vantaggio. Sul traguardo però la Suter dello svizzero si è presentato con un distacco di 116 millesimi, che comunque gli è valso la seconda prestazione. Terzo tempo per il giapponese Takaaki Nakagami, a sua volta piuttosto vicino a soli 145 millesimi e con nella sua scia Esteve Rabat, che per buona parte del turno era stato in vetta alla classifica con l'altra Kalex della Marc VDS. Chiude la top five Xavier Simeon, anche lui risalito in extremis, con tanto di casco rosso al secondo settore. Subito dietro di lui ci sono le due Forward KLX degli italiani Mattia Pasini e Simone Corsi, che quindi sembrano potersi inserire nella lotta per le posizioni di vertice ed hanno preceduto la Kalex del campione in carica della Moto3, Maverick Vinales, che quindi ha esordito con un ottavo tempo. Spazio nella top ten anche per il sammarinese Alex De Angelis, decimo con la Suter del Tasca Racing, mentre i rookie Lorenzo Baldassarri e Franco Morbidelli (in realtà quest'ultimo ha già disputato qualche wild card nel 2013) sono decisamente più indietro, rispettivamente il 24esima e 27esima posizione.

Moto2 - Losail - Libere 1

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Moto2
Piloti Mika Kallio
Articolo di tipo Ultime notizie