Baldassarri decimo alla prima con il Forward Racing

Baldassarri decimo alla prima con il Forward Racing

Il Gp del Qatar invece è terminato anzitempo per Simone Corsi, caduto dopo un contatto con Rabat

Si è chiuso con il sorriso sulle labbra per Lorenzo Baldassarri e il team Athinà Forward Racing il Gran Premio del Qatar sulla pista di Losail. Il giovane pilota italiano, che partiva in ventesima posizione sulla griglia, si è reso protagonista di una bella rimonta e ha tagliato il traguardo al limite della Top 10.

Baldassarri, alla gara d’esordio con il team Athinà Forward Racing, ha avuto un ottimo spunto al via, ha avvicinato nei primi giri il gruppo davanti e ha centrato l’obiettivo di raccogliere i primi punti della stagione.

Gara sfortunata invece per Simone Corsi che è stato costretto al ritiro. Il romano, decimo sulla griglia di partenza, si è portato subito in quinta posizione a ridosso della zona podio, ma nel corso del terzo giro è stato vittima di un contatto con Tito Rabat e non ha completato la gara.

Lorenzo Baldassarri: "Sono davvero contento di come è andata la gara d’esordio con il team Athinà Forward Racing. Partivo dietro ed era importante avere subito un bello spunto al via. Ho recuperato diverse posizioni e a metà gara mi sono ritrovato vicino alla Top 10. Purtroppo gli altri erano ormai andati via e non ho potuto fare di più, ma sono davvero felice di questo risultato".

Simone Corsi: "Sfortunatamente la gara è durata meno delle mie aspettative. Sono partito bene, mi sono portato subito a ridosso della Top 5, ma un contatto con Rabat mi ha costretto al ritiro. Peccato, visto come si è conclusa la gara potevo fare bene e avvicinarmi al podio. Mi dispiace, ma sono fiducioso: il feeling è positivo e questo è un buon inizio per questa nuova stagione".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Moto2
Piloti Simone Corsi , Lorenzo Baldassarri
Articolo di tipo Ultime notizie