Moto2
G
Jerez
01 mag
-
03 mag
Evento concluso
G
Le Mans
15 mag
-
17 mag
Evento concluso
G
Mugello
29 mag
-
31 mag
Evento concluso
G
Barcelona
05 giu
-
07 giu
Prossimo evento tra
21 Ore
:
34 Minuti
:
51 Secondi
G
Sachsenring
19 giu
-
21 giu
Canceled
G
Assen
26 giu
-
28 giu
Canceled
G
Kymi Ring
10 lug
-
12 lug
Canceled
G
Brno
07 ago
-
09 ago
Prossimo evento tra
63 giorni
G
Spielberg
14 ago
-
16 ago
Prossimo evento tra
70 giorni
G
Silverstone
28 ago
-
30 ago
Canceled
G
Misano
11 set
-
13 set
Evento concluso
G
Aragon
25 set
-
27 set
Prossimo evento tra
112 giorni
G
Buriram
02 ott
-
04 ott
Prossimo evento tra
119 giorni
G
Motegi
16 ott
-
18 ott
Prossimo evento tra
133 giorni
G
Phillip Island
23 ott
-
25 ott
Canceled
G
Sepang
30 ott
-
01 nov
Prossimo evento tra
147 giorni
G
Austin
13 nov
-
15 nov
Prossimo evento tra
161 giorni
G
Termas de Rio Hondo
20 nov
-
22 nov
Prossimo evento tra
168 giorni
G
Valencia
27 nov
-
29 nov
Prossimo evento tra
175 giorni

Moto2, Le Mans: Navarro arriva dalla Q1 e si prende la seconda pole di fila

condividi
commenti
Moto2, Le Mans: Navarro arriva dalla Q1 e si prende la seconda pole di fila
Di:
18 mag 2019, 14:09

Il pilota della Speed Up mette tutti in fila sul bagnato nonostante una scivolata ed il passaggio dalla Q1. Stesso discorso che vale per il suo inseguitore Luthi. Prima fila anche per Marquez, con Pasini in seconda.

In caso di condizioni di pista particolari, come quelle con cui si sono disputate le qualifiche della classe Moto2 a Le Mans, finire in Q1 non è necessariamente una sfortuna. E ne sa qualcosa Jorge Navarro, che ha firmato la sua seconda pole position consecutiva proprio dopo essere sceso in pista nel primo segmento.

Il pilota della Speed Up ha avuto modo di prendere le misure alla pista con la pioggia che andava e veniva, riuscendo anche a fare qualche piccola regolazione d'assetto, che si è rivelata preziosissima per scendere fino a 1'49"055. Un tempo che ha realizzato prima di rimanere vittima di una scivolata che comunque non lo ha privato della pole.

Anche perché, curiosamente, alle sue spalle c'è un altro pilota che arrivava dalla Q1 e che è poi scivolato nella Q2, e si tratta dello svizzero Thomas Luthi, che ha chiuso staccato di 78 millesimi con la Kalex della Dynavolt Intact GP.

L'unico ad arrivare sano e salvo al parco chiuso tra i piloti della prima fila è stato Alex Marquez, terzo con la Kalex della Marc VDS. Quarto tempo invece per Mattia Pasini, primo tra i piloti italiani, che ha regalato la sua miglior qualifica in Moto2 al Petronas Sprinta Racing, nonostante anche lui sia stato vittima di una scivolata. 

Leggi anche:

A dividere con lui la seconda fila ci saranno lo spagnolo Xavi Vierge ed il connazionale Andrea Locatelli, che era stato anche il suo compagno di squadra all'Italtrans Racing. Settimo tempo invece per il leader iridato Lorenzo Baldassarri, che ha preceduto Brad Binder con una KTM che sul bagnato non è riuscita ad esprimersi allo stesso livello che sull'asciutto sul tracciato francese.

Stupisce il nono tempo di Luka Tulovic, autore della sua miglior qualifica iridata, con alle sue spalle Marcel Schrotter a completare la top 10. Sono attardati invece purtroppo gli altri italiani che erano in Q2: Nicolò Bulega è solo 15esimo davanti ad Enea Bastianini e Simone Corsi si ritrova addirittura 18esimo.

Fin qui non è stato un weekend per niente facile per Luca Marini, che è il primo degli esclusi al termine della Q1. Il pilota dello Sky Racing Team VR46 è rimasto beffato per appena 12 millesimi e domani quindi sarà costretto a prendere il via dalla 19esima posizione.

Subito alle sue spalle c'è Fabio Di Giannantonio, la cui Speed Up ha patito un problemino tecnico nei primi minuti. Una volta tornato in pista però "Diggia" ha mancato la Q2 per oltre mezzo secondo.

Tra gli eliminati ci sono anche le due MV Agusta, con Stefano Manzi che è riuscito ad essere più veloce di Dominique Aegerter. Tuttavia, i due scatteranno rispettivamente dalla 24esima e dalla 25esima posizione, davanti ad un molto deludente Sam Lowes, che ha pagato a caro prezzo una caduta alla curva 3.

Escluso anche Marco Bezzecchi, che su questa pista sembra aver fatto di nuovo un passetto indietro a livello di feeling con la sua KTM del Team Tech 3 e si andrà a schierare in 27esima posizione.

Classifica Q2

Cla Rider Bike Giri Tempo Distacco Distacco km orari
1 Spain Jorge Navarro Speed Up 5 1'49.055     138.150
2 Switzerland Thomas Lüthi Kalex 4 1'49.133 0.078 0.078 138.051
3 Spain Alex Marquez Kalex 8 1'49.585 0.530 0.452 137.482
4 Italy Mattia Pasini Kalex 5 1'49.906 0.851 0.321 137.080
5 Spain Xavi Vierge Kalex 8 1'50.232 1.177 0.326 136.675
6 Italy Andrea Locatelli Kalex 8 1'50.315 1.260 0.083 136.572
7 Italy Lorenzo Baldassarri Kalex 7 1'50.726 1.671 0.411 136.065
8 South Africa Brad Binder KTM 8 1'50.927 1.872 0.201 135.819
9 Germany Lukas Tulovic KTM 8 1'51.042 1.987 0.115 135.678
10 Germany Marcel Schrötter Kalex 6 1'51.074 2.019 0.032 135.639
11 United Kingdom Jake Dixon KTM 6 1'51.082 2.027 0.008 135.629
12 Australia Remy Gardner Kalex 8 1'51.137 2.082 0.055 135.562
13 Spain Jorge Martin KTM 7 1'51.145 2.090 0.008 135.552
14 Spain Augusto Fernandez Kalex 8 1'51.233 2.178 0.088 135.445
15 Italy Nicolò Bulega Kalex 7 1'52.085 3.030 0.852 134.415
16 Italy Enea Bastianini Kalex 8 1'52.376 3.321 0.291 134.067
17 Netherlands Bo Bendsneyder NTS 8 1'52.505 3.450 0.129 133.914
18 Italy Simone Corsi Kalex 8 1'52.929 3.874 0.424 133.411

Classifica Q1

Cla Rider Bike Giri Tempo Distacco Distacco km orari
1 Switzerland Thomas Lüthi Kalex 8 1'49.102     138.090
2 United Kingdom Jake Dixon KTM 8 1'49.442 0.340 0.340 137.661
3 Germany Lukas Tulovic KTM 8 1'49.718 0.616 0.276 137.315
4 Spain Jorge Navarro Speed Up 8 1'49.736 0.634 0.018 137.293
5 Italy Luca Marini Kalex 8 1'49.748 0.646 0.012 137.278
6 Italy Fabio Di Giannantonio Speed Up 7 1'50.297 1.195 0.549 136.594
7 South Africa Steven Odendaal NTS 8 1'50.571 1.469 0.274 136.256
8 Spain Iker Lecuona KTM 7 1'50.972 1.870 0.401 135.763
9 Thailand Somkiat Chantra Kalex 7 1'50.981 1.879 0.009 135.752
10 Italy Stefano Manzi MV 7 1'51.313 2.211 0.332 135.348
11 Switzerland Dominique Aegerter MV 8 1'51.855 2.753 0.542 134.692
12 United Kingdom Sam Lowes Kalex 7 1'52.016 2.914 0.161 134.498
13 Italy Marco Bezzecchi KTM 8 1'52.268 3.166 0.252 134.196
14 Indonesia Dimas Pratama Kalex 8 1'52.355 3.253 0.087 134.092
15 United States Joe Roberts KTM 7 1'52.355 3.253 0.000 134.092
16 Andorra Xavi Cardelus KTM 6 1'53.385 4.283 1.030 132.874
17 Japan Tetsuta Nagashima Kalex 8 1'53.397 4.295 0.012 132.860
18 Germany Philipp Ottl KTM 8 1'53.893 4.791 0.496 132.282
Articolo successivo
Moto2, Le Mans, Libere 3: Odendaal e la NTS stupiscono con l'umido

Articolo precedente

Moto2, Le Mans, Libere 3: Odendaal e la NTS stupiscono con l'umido

Articolo successivo

Moto2, Le Mans: Alex Marquez domina nella domenica nera degli italiani

Moto2, Le Mans: Alex Marquez domina nella domenica nera degli italiani
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie Moto2
Evento Le Mans
Location Le Mans Circuit Bugatti
Autore Matteo Nugnes