Le Mans, Libere 2: Tito Rabat rimane in testa al gruppo

Le Mans, Libere 2: Tito Rabat rimane in testa al gruppo

Bella conferma anche per Luthi secondo, mentre Salom è la sorpresa. Morbidelli nono e miglior italiano

Tito Rabat sembra davvero in grande spolvero in questo weekend del Gp di Francia classe Moto2. Dopo essere stato il più veloce nelle prove libere di questa mattina, il campione del mondo in carica si è confermato anche nel secondo turno, staccando un crono di 1'37"625 con la sua Kalex della Marc VDS.

Proprio come stamani, alle sue spalle c'è anche lo svizzero Thomas Luthi, che pare piuttosto in palla e paga solamente 82 millesimi. La sorpresa di questo secondo turno quindi è senza ombra di dubbio un Luis Salom ritrovato, autore del terzo tempo dopo che in questo avvio di stagione non era mai stato tanto competitivo.

La top five poi si completa con il leader della classifica iridata Johann Zarco e con la Speed Up di Sam Lowes, entrambi però distanziati di oltre stamani. In grande crescita invece Alex Rins, risalito fino alla sesta piazza dopo essere rimasto fuori dalle prime venti posizioni nella FP1.

Si può parlare ormai di conferma per Julian Simon, settimo con la Speed Up del team della federazione del Qatar, davanti a Jonas Folger, autore di una caduta, Xavier Simeon e a Franco Morbidelli, che quindi si è ripreso la palmadi miglior pilota italiano, beccando però quasi otto decimi, mentre Simone Corsi e Lorenzo Baldassarri si sono dovuti accontentare del 13esimo e del 19esimo tempo.

Purtroppo sono state numerose le cadute viste in questo turno, che hanno avuto tra i protagonisti Alex Marquez, Axel Pons ed anche Randy Krummenacher.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Moto2
Piloti Thomas Lüthi , Tito Rabat , Luis Salom
Articolo di tipo Ultime notizie