Le Mans, Libere 2: Redding non molla la vetta

Le Mans, Libere 2: Redding non molla la vetta

Prestazione "alla Stoner" per il britannico che precede Luthi e Simon. In grande difficoltà Espargaro

Dopo aver comandato nelle libere di questa mattina, Scott Redding ha concesso il bis nella sessione pomeridiana di prove libere del Gp di Francia classe Moto2, candidandosi al ruolo di grande favorito nella lotta alla pole position per domani. Il pilota britannico della Marc VDS si è infatti reso protagonista di una prova che potremmo definire "alla Casey Stoner": salito in sella alla sua Kalex ha subito iniziato a martellare su tempi insostenibili per il resto del gruppo e alla fine ha chiuso con un crono di 1'38"283, che solo nel finale è stato avvicinato, ma fino ad un certo punto, dalla concorrenza. Basta pensare che il diretto inseguitore Thomas Luthi si è visto rifilare 371 millesimi, risalendo proprio sotto alla bandiera a scacchi, quando è riuscito a balzare davanti a Julian Simon per appena 6 millesimi. Rispetto a stamani è parso poi in crescita il giapponese Takaaki Nakagami, quarto anche se a mezzo secondo. La top ten si completa poi con Dominique Aegerter, autore di una buona prestazione che gli ha permesso di mettersi dietro l'ex campione del mondo della 125 Gp Nico Terol ed un Mattia Pasini che sul tracciato di Le Mans sembra aver trovato un ottimo feeling con la sua Speed Up, confermandosi ancora nella top ten. Come avrete notato, dal quadro delle primissime posizioni manca Pol Espargaro: lo spagnolo ha faticato davvero tanto in questa sessione, viaggiando intorno alla 20esima posizione per quasi tutti i 45 minuti a disposizione, poi è risalito fino al nono posto, alle spalle di Xavier Simeon e davanti a Simone Corsi. Da segnalare anche la caduta del leader del Mondiale Esteve Rabat, che quindi ha chiuso piuttosto indietro.

Moto2 - Le Mans - Libere 2

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Moto2
Piloti Scott Redding
Articolo di tipo Ultime notizie