Zarco polverizza il record di Barcellona: la pole è sua

condividi
commenti
Zarco polverizza il record di Barcellona: la pole è sua
Di: Matteo Nugnes
13 giu 2015, 16:11

Il francese batte il primato di Marquez del 2012 e stacca di quasi due decimi Folger. Solo ottavo Corsi

Nel suo piccolo, Johann Zarco ha scritto una pagina di storia nelle qualifiche della classe Moto2 a Barcellona. Questo discorso non è tanto legato al fatto che il leader del Mondiale ha firmato la pole position, quanto che con il suo 1'45"895 ha fatto segnare il nuovo record del tracciato catalano, battendo il vecchio primato di Marc Marquez che resisteva addirittura dal 2012.

Tuttavia, non è stato tutto semplice per il francese della Ajo Motorsport: è vero che è stato l'unico capace di infrangere il muro dell'1'46", ma è altrettanto vero che il suo diretto inseguitore Jonas Folger è distanziato di appena 165 millesimi.

A completare la prima fila troviamo poi il campione del mondo in carica Tito Rabat, che però sul passo gara sembra quello con le carte migliori da giocare per provare a dare fastidio al poleman, che è accreditato di un passo davvero notevole.

Sfruttando un paio di scie giuste nel finale, Dominique Aegerter è riuscito a portare la sua Kalex della Technomag Interwetten al quarto posto, davanti alla Speed Up di un Sam Lowes che su questa pista sembra un pochino in difficoltà. In palla invece Luis Salom, che si è guadagnato un posto in seconda fila ai danni del compagno Alex Rins per appena 12 millesimi.

Il miglior tempo di questa mattina aveva forse illuso Simone Corsi di poter battagliare per la pole. La dura realtà però è che l'italiano del Forward Racing si è dovuto accontentare dell'ottavo posto in griglia, incassando un gap di 631 millesimi.

E' stato comunque il migliore dei nostri, visto che Lorenzo Baldassarri ha chiuso in 13esima piazza e che Franco Morbidelli si ritrova addirittura in 23esima. Rispetto agli standard delle prime uscite ha fatto un bel passo avanti il campione in carica della Moto3 Alex Marquez: il fratellino d'arte è 12esimo, alle spalle anche di Sandro Cortese, Thomas Luthi ed Axel Pons.

Prossimo articolo Moto2
Vittoria pesante per il Mondiale per Zarco a Barcellona

Previous article

Vittoria pesante per il Mondiale per Zarco a Barcellona

Next article

Barcellona, Libere 3: Simone Corsi ritrova il sorriso

Barcellona, Libere 3: Simone Corsi ritrova il sorriso

Su questo articolo

Serie Moto2
Piloti Johann Zarco , Jonas Folger , Tito Rabat
Autore Matteo Nugnes
Tipo di articolo Ultime notizie