Johann Zarco matematicamente "Rookie of the Year"

Il pilota francese ha chiuso i conti grazie al sesto posto ottenuto a Phillip Island

Johann Zarco matematicamente
Una gara determinata ha consegnato oggi il sesto posto finale a Johann Zarco e alla sua MotoBI nel Gp d'Australia classe Moto2. I 25 giri di gara sono stati emozionanti e combattuti per il 22enne francese, che ha duellato con i piloti più esperti per concludere ancora una volta nella top ten. Nonostante per alcuni momenti sia riuscito ad essere addirittura in quarta posizione, ha poi faticato a reggere il ritmo dei leader e si è quindi ritrovato a battagliare tra gli inseguitori pensando ai punti in classifica, che gli hanno consentito di conquistare con una gara di anticipo il primato di "Rookie of the Year", oltre che di rientrare nella top ten del Mondiale. "Sono soddisfatto della sesta posizione perchè grazie a questi punti ho vinto il titolo di Rookie of the Year e sono rientrato nella top ten del Mondiale, sebbene mi sia divertito molto non è stata certo una gara facile. Al via sono scattato bene, mi sono ritrovato nelle prime posizioni passando addirittura quarto, tuttavia non sono riuscito a reggere il ritmo dei leader e sono retrocesso tra gli inseguitori. Qui la lotta è stata dura, ho fatto e subito diversi sorpassi, nel finale ero quinto ma l’ultimo settore è sempre stato il mio tallone d’Achille qui e ho dovuto cedere una posizione anche se per pochissimi decimi di secondo. Il ritmo che abbiamo tenuto in gara è stato alto, vicino ai tempi della qualifica, comunque mediamente sempre attorno al 35"0 o 35"2. Ora andiamo a Valencia, dove l’obiettivo sarà sempre quello di cercare il podio" ha detto Zarco.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Moto2
Piloti Johann Zarco
Articolo di tipo Ultime notizie