Iannone: "Finalmente una bella gara a Jerez"

Fino alla vittoria di ieri, l'italiano aveva sempre patito il tracciato andaluso

Iannone:
Seconda gara di questa stagione 2011 per la classe Moto2, a Jerez de la Frontera. Andrea Iannone ha regalato una grande vittoria al team Speed Master. La pioggia ha reso tutto molto più difficile costringendo a rimettere in dubbio tutto ciò che si era visto durante le sessioni antecedenti la gara. Andrea e la sua squadra hanno lavorato duramente subito dopo il warm up per la ricerca del set-up più adatto alle condizioni del tracciato. Partito dall'undicesima posizione, Iannone dopo pochi giri si è portato in testa fino a far segnare il miglior tempo sul giro in 1'53"893. Una volta superato Thomas Luthi al 14esimo giro, il pilota italiano si è allontanato dallo svizzero assicurandosi il primo piazzamento. Andrea Iannone: "Sono molto contento: qui a Jerez non ero mai riuscito ad avere grandi risultati, ma questa volta abbiamo ottenuto il primo gradino del podio, ed è per tutti noi una grande soddisfazione. La pioggia ha creato non pochi problemi, ma nonostante tutto ce la siamo cavata egregiamente. Ho cominciato sin dall’inizio a guadagnare sempre più posizioni fino a raggiungere Tom Luthi: da lì sono passato in testa e ho provato a staccarmi il più possibile fino alla vittoria. Ringrazio la squadra perchè alla fine siamo riusciti ad arrivare dove volevamo".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Moto2
Piloti Andrea Iannone
Articolo di tipo Ultime notizie