Losail: Zarco bravo ma sfortunato, Folger ne approfitta

Losail: Zarco bravo ma sfortunato, Folger ne approfitta

Il francese era in fuga, poi gli si è rotta la leva del cambio. Sul podio Simeon e Luthi. Morbidelli ottimo quinto

Se la Moto3 ha regalato una corsa incerta sino al traguardo, in Moto2 i giochi sembravano fatti sin dal terzo giro, ovvero dopo pochi chilometri dal via, quando le cadute di Sam Lowes ed Esteve "Tito" Rabat avevano delineato la classifica, quantomeno nelle prime tre posizioni. A tre giri dal termine, invece, è accaduto l'impensabile. Johann Zarco, sino a quel momento primo e ormai certo della vittoria, ha rotto la leva del cambio e ha dovuto cedere il passo a Jonas Folger.

Il pilota tedesco si è così trovato la vittoria - la prima in carriera in Moto2 - in mano e in modo inaspettato. Folger ha tagliato il traguardo in solitaria, con Xavier Simeon secondo sotto la bandiera a scacchi. grande lotta invece per quanto riguarda la terza posizione sul podio, che ha visto ben quattro candidati darsi battaglia sino all'ultimo giro. 

A spuntarla è stato Thomas Luthi, che ha battuto in volata il sorprendente rookie Alex Rins, arrivato a poco più di un passo dal podio nella gara di debutto in Moto2. Dietro al brillante spagnolo si è classificato il primo degli italiani, Franco Morbidelli, in quinta posizione. Il nostro connazionale è riuscito così a eguagliare il suo miglior risultato di sempre nella categoria. E' stato un fine settimana importante per il team Italtrans che, oltre al quinto posto di Morbidelli, ha visto arrivare sesto al traguardo Mika Kallio, alla prima gara con il nuovo team.

Alle spalle del pilota finlandese si è classificato Sandro Cortese, che ha preceduto Johann Zarco, stoico a portare a termine la corsa senza la leva del cambio della sua Kalex che ha pregiudicato il risultato del pilota transalpino. Zarco ha inoltre rischiato di finire a muro ad alta velocità mentre stava cercando di capire l'entità del danno alla sua moto. Fortunatamente i francese si è accorto in tempo di quanto stava per accadere ed è riuscito a recuperare la moto e riportarla in pista.

Nono posto per Louis Rossi, mentre Lorenzo Baldassarri ha chiuso con un fantastico decimo posto. Nel corso della gara il nostro connazionale è stato in lotta anche per la nona posizione, ma una posizione nella Top Ten lo ha ripagato per quanto mostrato in questo bel fine settimana a Losail. Peccato infine per Simone Corsi, caduto al terzo giro in seguito a un contatto con Esteve Rabat, che ha mandato a terra entrambi. Il romano è apparso un po' troppo aggressivo nella prima staccata dopo il rettilineo e la manovra ha portato i due a finire anzitempo la prima prova della stagione. 

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Moto2
Piloti Thomas Lüthi , Xavier Simeon , Jonas Folger
Articolo di tipo Ultime notizie