Estoril, Libere 1: Espargaro beffa Marquez in extremis

Estoril, Libere 1: Espargaro beffa Marquez in extremis

Il vincitore della gara di Jerez salta davanti a tutti sotto alla bandiera a scacchi

Gli unici a poter effettuare la loro prima sessione di prove libere del Gp del Portogallo con la pista asciutta sono stati i piloti della Moto2 e la differenza si è vista perchè si è assistito ad una bella lotta. A chiudere davanti a tutti è stato il pilota del momento, ovvero Pol Espargaro. Fresco della sua prima vittoria nella classe intermedia, ottenuta appena una settimana fa a Jerez, il pilota spagnolo ha piazzato la sua zampata proprio sotto alla bandiera a scacchi in 1'43"447. In questo modo ha beffato il connazionale Marc Marquez, a lungo leader della sessione, che ha chiuso quindi con un ritardo di poco meno di due decimi, precedendo a sua volta di appena quattro millesimi Scott Redding. La top five si completa con Mika Kallio ed un Johann Zarco parso finalmente in crescita anche con l'asfalto asciutto. Si rivede nelle prime posizioni anche Toni Elias, autore dell'ottavo tempo davanti al sammarinese Alex De Angelis. Il migliore degli italiani è Andrea Iannone, undicesimo.

Moto2 - Estoril - Libere 1

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Moto2
Piloti Pol Espargaro
Articolo di tipo Ultime notizie