Espargaro conquista la pole anche a Phillip Island

Espargaro conquista la pole anche a Phillip Island

Il pilota spagnolo ha distanziato di mezzo secondo Redding. Marquez è terzo, Iannone ottavo

Dopo aver concesso a Scott Redding di portargli via la leadership nella terza sessione di prove libere, Pol Espargaro è andato a riprendersela di forza nelle qualifiche del Gp d'Australia, tormentate anche da qualche goccia di pioggia, conquistando la pole position per la gara di Phillip Island della classe Moto2. Del resto, se vuole tenere il discorso Mondiale aperto fino a Valencia, "Polyccio" ha una sola chance: deve vincere e sperare che il leader Marc Marquez viva un'altra giornata no come in Malesia. "El Cabronsito", se pur distaccato di sette decimi, si andrà comunque a schierare in prima fila. Dunque, per lui le cose sembrano mettersi in discesa, visto che gli bastano due punti per chiudere aritmeticamente i giochi. Tra i due contendenti al titolo si è inserito Redding, che ha confermato di trovarsi particolarmente a suo agio sul veloce tracciato australiano con la sua Kalex del team Marc VDS, con cui ha rinnovato il suo rapporto anche per la prossima stagione: pure il britannico però paga ben mezzo secondo dal poleman. Risale al quarto posto Thomas Luthi, tallonato da Takaaki Nakagami e da un Randy Krummenacher che si è reso protagonista di un ottimo ritorno dopo l'infortunio. Terza fila poi per Johann Zarco, che ha preceduto Andrea Iannone, migliore dei piloti italiani, ma solamente ottavo davanti all'idolo locale Anthony West, autore anche di una caduta. Subito fuori dalla top ten Simone Corsi, autore dell'11esimo crono, mentre è andata decisamente peggio ad Alex De Angelis: il sammarinese, vincitore, della scorsa gara a Sepang, è stato vittima di una caduta piuttosto rovinosa e probabilmente si è infortunato alla mano destra. A terra anche Elena Rosell e Bradley Smith, entrambi illesi.

Moto2 - Phillip Island - Qualifiche

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Moto2
Piloti Pol Espargaro
Articolo di tipo Ultime notizie