Elias e Terol in crescita nei test di Jerez

Elias e Terol in crescita nei test di Jerez

L'ex campione e l'iridato della 125 stanno facendo progressi in sella alle moto del team Aspar

Esausti ma contenti: il duo del team Mapfre Aspar, Nico Terol e Toni Elias, ha lasciato lo scorso sabato il circuito di Jerez, teatro del secondo test ufficiale Moto2. Entrambi i piloti hanno continuato a concentrare la propria attenzione nella messa a punto della ciclistica dei rispettivi prototipi. Terol si è focalizzato nell’aumento del grip nel posteriore e nell’eliminazione di alcune vibrazioni nella parte frontale, mentre Toni ha lavorato sulle sospensioni e sul telaio al fine di guadagnare maggior velocità nelle curve veloci. Entrambi si sono mantenuti sull’1'43", accumulando lungo la tre giorni un totale di 394 giri (226 Toni e 168 Nico). Nico Terol: "Abbiamo fatto registrare buoni risultati a Jerez, e fisicamente, giorno dopo giorno, sento di avvicinarmi sempre più allo stile di guida richiesto dalla Moto2. Ho fatto l’ultima uscita del sabato mantenendo un gran ritmo e girando costantemente in 1'43", anche se ho dovuto fare i conti con alcune vibrazioni nella parte anteriore. I miei meccanici hanno fatto un ottimo lavoro e siamo andati avanti senza difficoltà. Faccio una lettura molto positiva di questo test perché i nostri risultati sono già abbastanza veloci ma migliorano giorno dopo giorno". Toni Elías: "Lascio Jerez soddisfatto perché c’è stata una evidente progressione. Stiamo crescendo con un buon ritmo, e ogni volta ci avviciniamo sempre più ai tempi del gruppo di testa. Sabato, per la prima volta, abbiamo girato sull’1'43", e tenendo conto che l’ultima volta eravamo sull’1'45", è un buon risultato. Sono contento perché la moto funziona sempre meglio e io guadagno sempre più confidenza. Chiaramente ci sono ancora aspetti sui quali lavorare, ma in questi tre giorni ci siamo parecchio dati da fare, raccogliendo un grande quantità di informazioni che analizzeremo nel periodo di pausa che ci separa dal prossimo appuntamento".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Moto2
Piloti Toni Elias , Nicolas Terol
Articolo di tipo Ultime notizie