Doppia frattura al piede sinistro per Esteve Rabat

Doppia frattura al piede sinistro per Esteve Rabat

Fortunatamente però lo spagnolo non dovrà operarsi e potrà recuperare solo con un po' di riposo

Sabato scorso Esteve Rabat è stato vittima di una brutta caduta durante le ultime prove libere del Gp di Germania classe Moto2 ed ha iniziato ad accusare subito un forte dolore al piede sinistro. I primi accertamenti a cui è stato sottoposto hanno escluso la presenza di fratture, ma questa diagnosi è stata smentita dagli ulteriori esami effettuati dal Dottor Xavier Mir a Barcellona, che invece ne hanno evidenziate addirittura due. "In Germania mi hanno detto che avevo solo una lesione lieve ad un legamento, ma provavo davvero un dolore infernale ed è stata davvero dura portare a termine la gara" ha spiegato Rabat dopo aver completato la sua visita alla Clinica Dexeus. "Per questo sono venuto a farmi dare un'occhiata dal Dottor Mir e dal Dottor Charte, che hanno notato la presenza di una doppia frattura che richiederà una decina di giorni di riposo per guarire. Per fortuna siamo all'inizio di un mese di vacanza, quindi dovrei essere in grado di recuperare al 100% per la prossima gara ad Indianapolis" ha aggiunto il portacolori del Team Tuenti, che quindi è stato davvero eroico a concludere la gara del Sachsenring al 14esimo posto.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Moto2
Piloti Tito Rabat
Articolo di tipo Ultime notizie