Moto2, Buriram, Libere 3: Quartararo riporta davanti la Speed Up

condividi
commenti
Moto2, Buriram, Libere 3: Quartararo riporta davanti la Speed Up
Matteo Nugnes
Di: Matteo Nugnes
06 ott 2018, 04:52

Fabio Quartararo è stato il più veloce nella terza sessione di prove libere del GP di Thailandia di Moto2, precedendo Alex Marquez e Pasini. Bagnaia insegue in nona posizione, ma anche Oliveira è settimo.

La terza ed ultima sessione di prove libere del GP di Thailandia di classe Moto2 ha visto il ritorno in vetta della Speed Up e di Fabio Quartararo. Il futuro pilota della Yamaha Petronas in MotoGP è stato infatti il più veloce, facendo segnare il nuovo primato per la categoria del tracciato di Buriram in 1'36"670.

Alle sue spalle però gli avversari non sono stati a guardare, perché per esempio Alex Marquez lo segue staccato di appena 70 millesimi con la Kalex della Marc VDS. Dopo essere stato il più rapido in entrambi i turni di ieri, si è confermato veloce anche Mattia Pasini, terzo con la Kalex dell'Italtrans Racing a 113 millesimi.

Positiva anche la FP3 per i colori del Pons Racing, che ha piazzato le due Kalex di Augusto Fernandez e di Lorenzo Baldassarri rispettivamente in quarta e quinta posizione. Sesto e settimo tempo invece per le due KTM ufficiali, con quella del fresco vincitore del GP di Aragon Brad Binder che ha avuto la meglio sul portoghese Miguel Oliveira per soli 14 millesimi. 

Leggi anche:

Bisogna invece scorrere la classifica fino alla nona posizione, alle spalle anche della KTM di Iker Lecuona, per trovare il leader iridato Pecco Bagnaia: il portacolori dello Sky Racing Team VR46 comunque ha pagato un distacco piuttosto contenuto, perché è a soli 313 millesimi.

Continuando a scalare le posizioni, in 11esima c'è Simone Corsi con la Kalex del Tasca Racing, mentre in 13esima troviamo la seconda moto dell'Italtrans Racing, quella di Andrea Locatelli. Piuttosto attardato invece Luca Marini, 17esimo con la seconda Kalex dello Sky Racing Team VR46, anche se a 637 millesimi dalla vetta. Anche in questo caso, infatti, sono ben 22 i piloti racchiusi nello spazio di meno di un secondo.

IN questo gruppetto però non ci sono Stefano Manzi e Federico Fuligni, che si sono dovuti accontentare rispettivamente della 26esima e della 32esima posizione. Infine, bisogna registrare anche la caduta rovinosa, ma fortunatamente senza conseguenze, di cui è stato protagonista Sam Lowes alla curva 1. Il britannico infatti è solo 21esimo. 

 
Cla # Pilota Moto Giri Tempo Gap Distacco km/h Speed Trap
1 20 France Fabio Quartararo Speed Up 20 1'36.670     169.591 268
2 73 Spain Alex Marquez Kalex 22 1'36.740 0.070 0.070 169.468 271
3 54 Italy Mattia Pasini Kalex 20 1'36.783 0.113 0.043 169.393 270
4 40 Spain Augusto Fernandez Kalex 21 1'36.844 0.174 0.061 169.286 270
5 7 Italy Lorenzo Baldassarri Kalex 21 1'36.894 0.224 0.050 169.199 272
6 41 South Africa Brad Binder KTM 21 1'36.907 0.237 0.013 169.176 269
7 44 Portugal Miguel Oliveira KTM 19 1'36.921 0.251 0.014 169.152 274
8 27 Spain Iker Lecuona KTM 21 1'36.969 0.299 0.048 169.068 271
9 42 Italy Francesco Bagnaia Kalex 17 1'36.983 0.313 0.014 169.044 269
10 77 Switzerland Dominique Aegerter KTM 22 1'36.986 0.316 0.003 169.038 268
11 24 Italy Simone Corsi Kalex 21 1'36.997 0.327 0.011 169.019 268
12 23 Germany Marcel Schrötter Kalex 20 1'37.061 0.391 0.064 168.908 267
13 5 Italy Andrea Locatelli Kalex 18 1'37.156 0.486 0.095 168.743 266
14 97 Spain Xavi Vierge Kalex 21 1'37.249 0.579 0.093 168.581 266
15 36 Spain Joan Mir Kalex 21 1'37.254 0.584 0.005 168.573 272
16 9 Spain Jorge Navarro Kalex 19 1'37.296 0.626 0.042 168.500 268
17 10 Italy Luca Marini Kalex 20 1'37.307 0.637 0.011 168.481 269
18 45 Japan Tetsuta Nagashima Kalex 20 1'37.413 0.743 0.106 168.297 271
19 16 United States Joe Roberts NTS 21 1'37.506 0.836 0.093 168.137 264
20 4 South Africa Steven Odendaal NTS 19 1'37.551 0.881 0.045 168.059 268
21 22 United Kingdom Sam Lowes KTM 19 1'37.579 0.909 0.028 168.011 266
22 57 Spain Edgar Pons Kalex 17 1'37.611 0.941 0.032 167.956 266
23 87 Australia Remy Gardner Tech 3 18 1'37.705 1.035 0.094 167.794 267
24 99 Thailand Thitipong Warokorn Kalex 18 1'37.750 1.080 0.045 167.717 263
25 64 Netherlands Bo Bendsneyder Tech 3 20 1'37.794 1.124 0.044 167.642 264
26 62 Italy Stefano Manzi Suter 18 1'37.878 1.208 0.084 167.498 265
27 89 Malaysia Khairul Pawi Kalex 22 1'37.987 1.317 0.109 167.311 266
28 66 Finland Niki Tuuli Kalex 18 1'38.221 1.551 0.234 166.913 268
29 95 France Jules Danilo Kalex 20 1'38.441 1.771 0.220 166.540 266
30 32 Spain Isaac Viñales Suter 15 1'38.536 1.866 0.095 166.379 266
31 18 Andorra Xavi Cardelus Kalex 17 1'38.545 1.875 0.009 166.364 265
32 21 Italy Federico Fuligni Kalex 19 1'39.059 2.389 0.514 165.501 265
Prossimo articolo Moto2
Moto2, Buriram, Libere 2: Pasini si conferma, Bagnaia nella sua scia

Articolo precedente

Moto2, Buriram, Libere 2: Pasini si conferma, Bagnaia nella sua scia

Articolo successivo

Moto2, Buriram: Baldassarri in pole per un soffio su Marquez e Marini

Moto2, Buriram: Baldassarri in pole per un soffio su Marquez e Marini
Carica i commenti