Moto2, Buriram, Libere 2: Pasini si conferma, Bagnaia nella sua scia

condividi
commenti
Moto2, Buriram, Libere 2: Pasini si conferma, Bagnaia nella sua scia
Matteo Nugnes
Di: Matteo Nugnes
05 ott 2018, 09:20

Mattia Pasini concede il bis del miglior tempo nella FP2 del GP di Thailandia di Moto2, precedendo il leader del Mondiale Bagnaia. Bene anche Baldassarri e Marini, quarto e quinto dietro a Marquez. Oliveira è ottavo.

Gli italiani hanno fatto la voce grossa nella seconda sessione di prove libere del GP di Thailandia, andando ad occupare quattro delle prime cinque posizioni nel turno che ha mandato in archivio la prima giornata di prove sul tracciato di Buriram.

Dopo essere stato il più veloce in mattinata, Mattia Pasini si è confermato al top con la sua Kalex dell'Italtrans Racing. Un risultato importante per il riminese, ancora alla ricerca di una sella per il 2019, che ha girato in 1'36"839. Oltre a lui, solamente il leader iridato Pecco Bagnaia è riuscito a scendere sotto all'1'37" con la sua Kalex dello Sky Racing Team VR46, chiudendo a 142 millesimi da "Paso".

In terza posizione c'è l'unico "intruso" tra gli italiani al top e si tratta di Alex Marquez, primo tra quelli rimasti sopra alla soglia dell'1'37" con la sua Kalex della Marc VDS. A seguire però ci sono altri due ragazzi di casa nostra e si tratta di Lorenzo Baldassarri e Luca Marini, staccati entrambi di poco più di tre decimi rispetto al miglior tempo di Pasini. 

Leggi anche:

Molto interessante anche il sesto tempo di Augusto Fernandez, che sembra essersi adattato subito molto bene al Chang International Circuit, riuscendo a mettersi dietro le due KTM ufficiali di Brad Binder e del rivale nella corsa al titolo di Bagnaia, ovvero il portoghese Miguel Oliveira, staccato di oltre mezzo secondo.

La top 10 si completa con il tedesco Marcel Schrotter e con la Speed Up di Fabio Quartararo, rimasto a piedi nel finale a causa di un problema tecnico. Poco più indietro troviamo il futuro pilota della Suzuki in MotoGP, lo spagnolo Joan Mir, seguito dai connazionali Xavi Vierge e Jorge Navarro.

Per quanto riguarda gli altri italiani, Andrea Locatelli occupa la 15esima piazza, mentre un paio di posizioni più indietro troviamo Simone Corsi. Più attardato Stefano Manzi, 27esimo con la Suter del Forward Racing, mentre Federico Fuligni chiude il gruppo in 32esima piazza, ad oltre tre secondi. 

 
Cla # Pilota Moto Giri Tempo Gap Distacco km/h Speed Trap
1 54 Italy Mattia Pasini Kalex 20 1'36.839     169.295  
2 42 Italy Francesco Bagnaia Kalex 19 1'36.981 0.142 0.142 169.047  
3 73 Spain Alex Marquez Kalex 20 1'37.137 0.298 0.156 168.776  
4 7 Italy Lorenzo Baldassarri Kalex 23 1'37.145 0.306 0.008 168.762  
5 10 Italy Luca Marini Kalex 21 1'37.195 0.356 0.050 168.675  
6 40 Spain Augusto Fernandez Kalex 22 1'37.339 0.500 0.144 168.425  
7 41 South Africa Brad Binder KTM 20 1'37.353 0.514 0.014 168.401  
8 44 Portugal Miguel Oliveira KTM 20 1'37.375 0.536 0.022 168.363  
9 23 Germany Marcel Schrötter Kalex 20 1'37.379 0.540 0.004 168.356  
10 20 France Fabio Quartararo Speed Up 24 1'37.536 0.697 0.157 168.085  
11 36 Spain Joan Mir Kalex 21 1'37.563 0.724 0.027 168.039  
12 97 Spain Xavi Vierge Kalex 22 1'37.579 0.740 0.016 168.011  
13 9 Spain Jorge Navarro Kalex 20 1'37.685 0.846 0.106 167.829  
14 22 United Kingdom Sam Lowes KTM 21 1'37.695 0.856 0.010 167.812  
15 5 Italy Andrea Locatelli Kalex 23 1'37.715 0.876 0.020 167.777  
16 45 Japan Tetsuta Nagashima Kalex 20 1'37.749 0.910 0.034 167.719  
17 24 Italy Simone Corsi Kalex 20 1'37.794 0.955 0.045 167.642  
18 77 Switzerland Dominique Aegerter KTM 19 1'37.802 0.963 0.008 167.628  
19 89 Malaysia Khairul Pawi Kalex 20 1'37.868 1.029 0.066 167.515  
20 87 Australia Remy Gardner Tech 3 18 1'37.881 1.042 0.013 167.493  
21 66 Finland Niki Tuuli Kalex 20 1'37.901 1.062 0.020 167.458  
22 27 Spain Iker Lecuona KTM 19 1'38.052 1.213 0.151 167.201  
23 16 United States Joe Roberts NTS 24 1'38.141 1.302 0.089 167.049  
24 64 Netherlands Bo Bendsneyder Tech 3 21 1'38.185 1.346 0.044 166.974  
25 57 Spain Edgar Pons Kalex 19 1'37.945 1.106   167.383  
26 4 South Africa Steven Odendaal NTS 21 1'38.256 1.417 0.311 166.853  
27 62 Italy Stefano Manzi Suter 20 1'38.258 1.419 0.002 166.850  
28 18 Andorra Xavi Cardelus Kalex 20 1'38.689 1.850 0.431 166.121  
29 99 Thailand Thitipong Warokorn Kalex 19 1'38.699 1.860 0.010 166.105  
30 32 Spain Isaac Viñales Suter 18 1'39.089 2.250 0.390 165.451  
31 95 France Jules Danilo Kalex 21 1'39.225 2.386 0.136 165.224  
32 21 Italy Federico Fuligni Kalex 18 1'40.190 3.351 0.965 163.633  
Prossimo articolo Moto2
Moto2, Buriram, Libere 1: Pasini è il più bravo a scoprire la pista

Articolo precedente

Moto2, Buriram, Libere 1: Pasini è il più bravo a scoprire la pista

Articolo successivo

Moto2, Buriram, Libere 3: Quartararo riporta davanti la Speed Up

Moto2, Buriram, Libere 3: Quartararo riporta davanti la Speed Up
Carica i commenti