Brutta caduta per Redding nei test di Jerez

condividi
commenti
Brutta caduta per Redding nei test di Jerez
Di: Matteo Nugnes
26 nov 2010, 11:04

L'inglese è stato anche portato in ospedale per un controllo, ma sta bene

La seconda giornata di test della Moto2 andata in scena ieri a Jerez de la Frontera è stata caratterizzata anche dalla brutta caduta di cui si è reso protagonista Scott Redding, costringendo anche la direzione gara ad esporre la bandiera rossa per circa 15 minuti. Intorno alle 15, il pilota del team Marc VDS ha commesso un errore all'ultima curva, finendo per mettere le ruote sull'erba sintetica. Una volta aperto il gas è stato sbalzato via dalla sua moto. Successivamente è stato portato in ospedale per un controllo precauzionale, nel corso del quale non gli è stato diagnosticato alcun tipo di infortunio. Tuttavia, il pilota britannico poi ha preferito non rischiare ed è rimasto a guardare gli altri per il resto della giornata. Del resto oggi ad attenderlo c'è un impegno importante: se le sue condizioni fisiche glielo permetteranno salirà infatti sulla Suter-BMW in configurazione Moto1.
Prossimo articolo Moto2
Ufficiale il rinnovo tra De Angelis ed il team JiR

Previous article

Ufficiale il rinnovo tra De Angelis ed il team JiR

Next article

Marquez comincia a prendere confidenza con la Suter

Marquez comincia a prendere confidenza con la Suter

Su questo articolo

Serie Moto2
Piloti Scott Redding
Autore Matteo Nugnes
Tipo di articolo Ultime notizie