Brno, Libere 1: Pol Espargaro si mette in evidenza

Brno, Libere 1: Pol Espargaro si mette in evidenza

Lo spagnolo beffa nel finale Luthi saltandogli davanti di circa tre decimi. Corsi il migliore dei nostri

Proprio all'ultimo giro Pol Espargaro ha trovato la zampata che gli ha consentito di mettersi davanti a tutti nella prima sessione di prove libere del Gp di Repubblica Ceca classe Moto2. Con il suo 2'03"125 ha distanziato di 353 millesimi lo svizzero Thomas Luthi, che con la sua Suter era stato costantemente il più rapido per tutto il turno. In terzo posizione troviamo poi l'altra Kalex del Team Tuenti, ovvero quella del vincitore della gara di Indianapolis Esteve Rabat, che è l'ultimo ad essere rimasto al di sotto del mezzo secondo di distacco. La top five poi si completa con Dominique Aegerter e Julian Simon, mentre per ora sembra essere estremamente in difficoltà il leader del Mondiale Scott Redding, che non è riuscito a fare meglio del 14esimo tempo ad 1"3 dalla vetta. Per quanto riguarda gli italiani, il migliore è stato Simone Corsi con il settimo tempo alle spalle del finlandese Mika Kallio, mentre il sammarinese Alex De Angelis e Mattia Pasini hanno messo a sandwich proprio Redding, piazzandosi rispettivamente 13esimo e 15esimo. Da segnalare anche il buon ottavo tempo del campione del mondo in carica della Moto3 Sandro Cortese, che probabilmente non era mai stato tanto competitivo da quando corre in Moto2 e che si è messo dietro le due Suter del Team Aspar affidate a Nico Terol e Jordi Torres. Subito fuori dalla top ten poi c'è il giapponese Takaaki Nakagami, finito ruote all'aria nel finale.

Moto2 - Brno - Libere 1

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Moto2
Piloti Pol Espargaro
Articolo di tipo Ultime notizie