Brno, Libere 1: Bradl di un soffio su De Angelis

Brno, Libere 1: Bradl di un soffio su De Angelis

Attardato invece Marquez che è solo 18esimo. Ritrovato Iannone: quinto tempo per lui

Stefan Bradl sembra veramente intenzionato a stoppare il dominio mostrato da Marc Marquez nelle ultime gare della Moto2. Il leader della classifica iridata ha iniziato alla grande il weekend di Brno, mettendo tutti in fila nella prima sessione di prove libere con un tempo di 2'03"586 realizzato proprio negli istanti conclusivi. Nonostante i distacchi dei piloti delle prime posizioni siano ridotti, Bradl è sembrato avere qualcosa in più nell'arco di tutto il turno, mantenendosi costantemente davanti con un passo interessante. Dietro di lui, il più agguerrito dei rivali sembra essere il sammarinese Alex De Angelis, secondo a poco più di un decimo. Chi per ora non si è visto è proprio Marquez, solamente 18esimo ad oltre un secondo nonostante il filotto di tre vittorie consecutive. Buona invece la prova dei suoi connazionali Aleix Espargaro e Julian Simon, rispettivamente terzo e quarto, davanti ad un ritrovato Andrea Iannone, finalmente in grado di essere competitivo da subito con la sua Suter. Guardando ai piloti di casa nostra, nella top ten c'è spazio anche per l'ottava prestazione di Claudio Corti, mentre più indietro Simone Corsi si è dovuto accontentare del 12esimo posto. Seguono poi Mattia Pasini e Michele Pirro, autori del 16esimo e del 17esimo tempo.

Moto2 - Brno - Libere 1

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Moto2
Piloti Stefan Bradl
Articolo di tipo Ultime notizie
Tag lifestyle