Bradl centra la sesta pole stagionale a Misano

Bradl centra la sesta pole stagionale a Misano

La pressione di Marquez sembra fare bene al tedesco che vola sul tracciato romagnolo

La pressione di Marc Marquez sembra fare bene a Stefan Bradl. A Misano il tedesco è tornato a sfoderara una prestazione magistrale in qualifica, centrando una fantastica sesta pole position stagionale proprio davanti al suo principale antagonista nella corsa al titolo. Il tedesco della Kalex è stato l'unico pilota capace di scendere sotto al muro dell'1'38", realizzando nel finale un ottimo 1'37"828 con cui è andato a limare ulteriormente una pole che sarebbe stata comunque sua e grazie al quale ha tenuto a quasi tre decimi di ritardo proprio "El Cabronsito". Accanto a loro, in prima fila, ci sarà il giapponese Yuki Takahashi, deciso a celebrare la morte di Shoya Tomizawa ad un anno dalla sua scomparsa, che proprio nel finale ha piazzato una bella zampata portando la Moriwaki del team Gresini in terza posizione. La seconda fila invece è aperta da Scott Redding, che è riuscito proprio in extremis a superare il padrone di casa Alex De Angelis. Il sammarinese non è riuscito a spremere la sua MotoBi mentre tutti gli altri miglioravano e così ha perso un paio di posizioni. Peccato per Andrea Iannone, scivolato ad un paio di minuti dalla bandiera a scacchi quando era pienamente in lotta per la seconda fila: il pilota di Vasto ha quindi concluso in leggero anticipo dovendo cedere la sesta piazza al britannico Bradley Smith. Spazio nella top ten anche per Michele Pirro, ottavo proprio alle spalle di Iannone, mentre Mattia Pasini conclude il gruppo dei piloti racchiusi nello spazio di un secondo con il 13esimo tempo.

Moto2 - Misano - Qualifiche

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Moto2
Piloti Stefan Bradl
Articolo di tipo Ultime notizie