Barcellona, Libere 2: Sandro Cortese sorprende tutti

Barcellona, Libere 2: Sandro Cortese sorprende tutti

Il tedesco ha un gran passo e precede Zarco ed un Rins in crescita. Corsi ottavo e miglior italiano

Continuano le sorprese a Barcellona. Dopo che nella MotoGp abbiamo visto la Suzuki di Aleix Espargaro davanti a tutti nella FP2, in classe Moto2 è stato il turno di Sandro Cortese di stupire. Il pilota tedesco, mai particolarmente brillante in questa stagione, ha mostrato un passo assolutamente invidiabile e alla fine ha chiuso il turno davanti a tutti in 1'47"127.

Nella sua scia comunque è vicinissimo il leader della classifica iridata Johann Zarco, che ha pagato solamente 17 millesimi con la sua Kalex della Ajo Motorsport. Rispetto a questa mattina poi è stata importante la crescita di Alex Rins, che ha issato al terzo posto la sua Kalex del Team Pons.

Nonostante la seconda caduta del weekend, questa volta avvenuta alla curva 10, Sam Lowes ha mantenuto la sua Speed Up in quarta posizione, staccata di appena 154 millesimi. Dietro di lui poi sono poco più indietro Thomas Luthi, Tito Rabat ed un ritrovato Luis Salom, che sono tutti distanziati di meno di tre decimi dal battistrada.

Ottavo crono per il migliore degli italiani, che questa volta è stato Simone Corsi per i colori del Forward Racing. Di poco fuori dalla top ten Franco Morbidelli, che occupa la 12esima posizione, ma paga poco più di mezzo secondo (ancora una volta sono quasi 20 le moto racchiuse nello spazio di un secondo).

Dopo la brutta caduta di questa mattina, sembra aver fatto uno step indietro invece Lorenzo Baldassarri, 16esimo con la sua Kalex del Forward Racing, ma pure lui a soli sette decimi.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Moto2
Piloti Johann Zarco , Sandro Cortese , Alex Rins
Articolo di tipo Ultime notizie