Terol doma Austin con la sua prima vittoria in Moto2

Terol doma Austin con la sua prima vittoria in Moto2

Bellissima la volata per il secondo posto tra Rabat e Kallio. Out Espargaro, Redding quinto

L'America porta decisamente bene a Nico Terol: già vincitore tre volte ad Indianapolis ai tempi della 125 Gp, oggi ha inaugurato al meglio anche il tracciato di Austin, conquistando la sua prima vittoria in classe Moto2. Dopo un 2012 fatto solo di delusioni, il pupillo di Aspar Martinez oggi è sembrato tornare indietro nel tempo, a quando dominava nella classe più piccola, ed è andato a conquistare una vittoria senza se e senza ma, ovvero dominando la corsa praticamente per tutta la sua durata. Una volta portatosi al comando, dopo appena pochi passaggi, ha immediatamente preso il largo sul resto del gruppo, dimostrando di aver trovato un grande feeling con la sua Suter sul saliscendi texano e impostando un ritmo davvero insostenibile per tutto il resto del gruppo. Anche perchè nel frattempo alle sue spalle diversi dei protagonisti più attesi hanno salutato la concorrenza: Pol Espargaro è finito ruote all'aria, procurandosi un leggero infortunio al piede sinistro, mentre Takaaki Nakagami ha alzato bandiera bianca per un problema tecnico sulla sua Kalex. Senza contare poi che Scott Redding si è reso protagonista di qualche lungo di troppo, perdendo terreno sul gruppo dei primi. A terra poi ci è finito anche Simone Corsi. A lottare per un posto sul podio si sono ritrovati quindi dei piloti che solitamente viaggiano più indietro, che però hanno regalato davvero grande spettacolo nelle tornate conclusive: alla fine a spuntarla è stato Esteve Rabat, che ha preceduto proprio in volata Mika Kallio, che nell'ultimo giro però si è anche toccato con Dominique Aegerter, che quindi si è dovuto accontentare del quarto posto. Chiude quinto Redding, che quindi si porta in testa alla classifica del Mondiale, che comunque è davvero cortissima, con i primi tutti racchiusi in appena 6 punti. La classifica poi prosegue con Anthony West e con uno strepitoso Mattia Pasini, risalito fino all'ottavo posto dopo aver preso il via nelle ultime file dello schieramento. Alex De Angelis e Toni Elias completano poi il quadro delle prime dieci posizioni.

Moto2 - Austin - Gara

Moto2 - Classifica campionato

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Moto2
Piloti Nicolas Terol
Articolo di tipo Ultime notizie