Austin, Libere 1: Zarco porta in vetta la Caterham!

Austin, Libere 1: Zarco porta in vetta la Caterham!

A differenza che in Formula 1, in Moto2 la squadra di Tony Fernandes è subito riuscita a brillare

Se in Formula 1 in quattro stagioni non è mai riuscita a guadagnare neanche un punto, in Moto2 sono bastate appena due gare alla Caterham per piazzare la sua prima zampata: nonostante qualche problemino al cambio, Johann Zarco ha infatti piazzato in cima alla lista dei tempi la sua Suter con un crono di 2'11"788. Il francese guida una classifica un po' atipica, che vede in seconda posizione l'altra Suter del Team Gresini affidata al belga Xavier Simeon, che ha preceduto il leader del Mondiale Esteve Rabat, che quindi è il primo tra i piloti Kalex con i suoi 187 millesimi di ritardo dalla vetta. Dopo aver interrotto la sua lunghissima striscia di risultati utili, Dominique Aegerter sembra voglioso di rifarsi qui in Texas ed ha chiuso con la quarta prestazione davanti alla Forward KLX di Simone Corsi, che sembra in grado di lottare con i migliori anche ad Austin dopo l'ottima prova in Qatar. L'italiano ha preceduto il giapponese Takaaki Nakagami, che deve riscattare la squalifica arrivata dopo il secondo posto di Losail, ed il rookie Maverick Vinales. Ottavo tempo poi per il suo compagno di squadra Mattia Pasini, che paga circa sei decimi nei confronti dei migliori. Solo 14esimo il sammarinese Alex De Angelis, che comunque è andato meglio di Lorenzo Baldassarri e Franco Morbidelli, rispettivamente 26esimo e 29esimo. Il tracciato texano sembra aver messo in difficoltà anche il campione del mondo della Supersport Sam Lowes, 25esimo. Ma stupisce soprattutto vedere solo in 22esima piazza il vincitore della gara dell'anno scorso Nico Terol.
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Moto2
Piloti Johann Zarco
Articolo di tipo Ultime notizie