Assen, Libere 2: Espargaro si conferma al top

Assen, Libere 2: Espargaro si conferma al top

Alle sue spalle arrivano ottimi segnali anche da Iannone, mentre Marquez è quarto

Dopo il grande exploit di questa mattina, Pol Espargaro si è confermato al top anche nella seconda sessione di prove libere della Moto2 in quel di Assen. Lo spagnolo del team Pons ha fermato i cronometri su un tempo di 1'38"421, abbassando quindi di circa un decimo il limite raggiunto nel primo turno. Alle sue spalle è arrivata una bella conferma anche per Andrea Iannone, nuovamente secondo a poco più di un decimo dal rivale del team Pons. La vera sorpresa della sessione però è senza dubbio Dominique Aegerter, scavalcando proprio nelle battute finali il leader della classifica iridata Marc Marquez. Ottimo quinto tempo per il vice-campione in carica della 125 Gp, il francese Johann Zarco, ormai sempre più una garanzia in sella alla sua MotoBI del team JiR. Così come è buona la prestazione dell'italiano Claudio Corti, autore del sesto tempo, davanti ad un ritrovato Toni Elias ed a Simone Corsi. In questo trenino però sono tutti staccati di oltre sette decimi. Il primo campione del mondo della storia di questa classe si è anche reso protagonista di un episodio poco piacevole quando ha subito il tamponamento di Scott Redding. L'incidente è stato piuttosto spettacolare, ma entrambi se la sono cavata senza particolari conseguenze e domani dovrebbero ripresentarsi regolamente al via.

Moto2 - Assen - Libere 1

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Moto2
Piloti Pol Espargaro
Articolo di tipo Ultime notizie